Divampa incendio: roulotte di un giostraio ridotta ad un ammasso di cenere

L'episodio si è consumato nel tardo pomeriggio di domenica a Pieveacquedotto, in via Ca' Mengozzi, all'interno di un terreno del Comune

Un incendio di vaste proporzioni ha trasformato in un ammasso di lamiere e cenere una roulotte di un giostraio, specializzato nella riparazione di caravan. L'episodio si è consumato nel tardo pomeriggio di domenica a Pieveacquedotto, in via Ca' Mengozzi, all'interno di un terreno del Comune, nei pressi della chiesa. Il mezzo, dove vive l'uomo, per cause ancora al vaglio agli agenti della Volante della Questura di Forlì e al personale del 115, ha improvvisamente preso fuoco.

Per i pompieri del comando di viale Roma è stato un intervento piuttosto delicato, poichè all'interno della roulotte c'erano anche delle bombole di gas per l'alimentazione del cucinotto. Fortunatamente non ci sono stati feriti. A spegnere le fiamme sono stati i Vigili del Fuoco coinvolti nell'incidente lungo la Tangenziale. Dopo l'intervento di Pieveacquedotto, si stavano dirigendo a Predappio per il rogo di un'abitazione divampato da una canna fumaria. Sul posto è successivamente intervenuta un'altra squadra. La casa è stata dichiarata inagibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento