Inferno di fuoco nell'appartamento di via Locchi: miracolosamente salvo un gatto

Il felino è stato portato temporaneamente al sicuro e subito accudito e rifocillato

A quattro giorni dall’incendio, i dipendenti di Acer, nel corso di un sopraluogo nell’appartamento incendiato di via Locchi,  alla Cava, hanno tratto in salvo il gatto miracolosamente scampato alle fiamme. Il felino è stato portato temporaneamente al sicuro e subito accudito e rifocillato. Inoltre sono stati immediatamente presi i contatti con una struttura dedicata  per la sua collocazione temporanea, in attesa del ritorno a casa del suo padrone ancora ricoverato.  

L'uomo, disabile, ha riportato nel orifo ustioni sul 60% del corpo. A salvarlo è stato un vicino di casa, infermiere, subito intervenuto non appena si è accorto di quel che stava accadendo. Il ferito è stato ricoverato in Rianimazione all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'incendio si sarebbe originato a seguito di un incidente accidentale, una candela anti-zanzare che si sarebbe rovesciata su una bottiglia di alcol.

In aggiunta foto e video di una lettrice, Francesca

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Incendio in via Locchi: video di un lettore

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

  • Far west nella notte in centro storico a Forlimpopoli, i banditi assaltano un Bancomat

Torna su
ForlìToday è in caricamento