Tragedia nelle campagne di Civitella, cacciatore muore cadendo nel dirupo

Tragedia nella mattinata di sabato. Un cacciatore di 65 anni è infatti morto cadendo in una scarpata nella zona di San Giovanni in Squarzarolo, una frazione nella campagna di Cusercoli, all'interno del comune di Civitella di Romagna.

FOTO DI REPERTORIO

Tragedia nella mattinata di sabato. Un cacciatore di 65 anni, pensionato e residente a Forlì, è infatti morto cadendo in una scarpata nella zona di San Giovanni in Squarzarolo, una frazione nella campagna di Cusercoli, all’interno del comune di Civitella di Romagna. Per cause ancora in corso di accertamento l’uomo è caduto in una zona particolarmente impervia, forse anche a causa del terreno reso scivoloso dalla gelata della notte appena trascorsa.

La vittima, Guido Fabbri, nato a Bagno di Romagna ma residente a Forlì, è precipitata per quasi 100 metri in una zona, tra l'altro, priva di alberi ed arbusti e che ha praticamente reso impossibile l'arresto della caduta. L'uomo è deceduto praticamente sul colpo. L'amico che era con lui ha chiamato i soccorsi ma per Fabbri non c'era più nulla da fare.

Sul posto si sono precipitati gli operatori del 118 con l’elimedica decollata da Ravenna ed un’ambulanza e il soccorso alpino che ha aiutato i sanitari nel recupero della persona. La situazione è apparsa subito molto grave. Il fatto si è verificato alle 9.30 circa di sabato mattina poco distante dall’agriturismo “Il Gufo e la Civetta”. Sul posto anche i Carabinieri di Civitella per i rilievi di rito.

Il magistrato di turno, Marilù Gattelli, ha disposto la riconsegna della salma ai familiari per le esequie: date le circostanze, non ci sarà esame autoptico.

(FOTO DI REPERTORIO)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento