Il dramma di Castrocaro, l'appello della madre: "Chi ha informazioni mi contatti"

Toccante il messaggio di Elio Caruso della Pro Loco di Castrocaro: "Abbiamo perso una giovane che merita di essere ricordata come esempio da seguire"

Nella foto viale Marconi

Il disperato appello parte dalla pagina Facebook "Noi di Castrocaro": "Prego Chi in qualche modo ha informazioni o ha assistito all'incidente sul viale Marconi della notte fra sabato 13 e domenica 14 luglio di contattarmi in privato. Grazie". Lo ha scritto Laura Servadei, madre di Giulia Balestri, la 26enne morta in viale Marconi a Castrocaro in seguito ad uno schianto in scooter. Sulla dinamica dei fatti indagano i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì.

Servadei è ingegnere e presidente della scuola di musica "Gioacchino Rossini" di Castrocaro ed ex candidata a vicesindaco nella lista di Filippo Turchi. Un incidente che ha riportato al dolore la comunità di Castrocaro, già provata per la tragedia del piccolo Edoardo Bassani, il bimbo di 4 anni morto lo scorso luglio annegato nella piscina di Mirabeach.

Toccante il messaggio di Elio Caruso, presidente della Pro Loco di Castrocaro: "Abbiamo perso una giovane che merita di essere ricordata come esempio da seguire. Perché Giulia era speciale, e nella gestione del castello era ormai diventata un prezioso pilastro, una volontaria generosa, altruista, sempre disponibile, con una dedizione inesauribile. Era una sognatrice coi piedi per terra, un'idealista realista. Una giovane come ce ne sono poche, che da anni donava il tempo libero al volontariato con genuina determinazione, senza tornaconti. Ci mancherai tanto". Oltre alla madre Giulia lascia il padre ed un fratello di 21 anni.

Nella foto viale Marconi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro frontale sulla via per la Tangenziale: uno degli automobilisti non ce l'ha fatta

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Dramma in A14, auto si schianta fuori strada e si ribalta nel fosso colmo d'acqua: un morto ed una donna ferita

  • Si ritrova "sgraditi ospiti" nella minestra: protesta per le larve nel pacco di pasta

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

Torna su
ForlìToday è in caricamento