Alza il gomito, invade la corsia e si schianta: nei guai un dovadolese di 24 anni

Ha alzato il gomito e quando è stato il momento di mettersi alla guida le sue condizioni non erano delle migliori. E così ha invaso la corsia di marcia opposta e, alla guida della sua Audi, ha impattato una Renault Megane

credit tm news infophoto

Ha alzato un po' troppo il gomito e quando è stato il momento di mettersi alla guida le sue condizioni non erano delle migliori. E così ha invaso la corsia di marcia opposta e, alla guida della sua Audi, ha impattato una Renault Megane condotta da un forlivese. E' successo in via Decio Raggi, all'altezza dell'incrocio con via Plauto, poco dopo la mezzanotte. Protagonista un dovadolese di 24 anni al quale la Polstrada di Rocca San Casciano ha ritirato la patente e denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Feriti gli occupanti delle vetture, assistiti per le cure del caso dal personale sanitario di "Romagna Soccorso". Il conducente della Megane ha riportato ferite guaribili in 30 giorni, ma le sue condizioni così come degli altri feriti non destano preoccupazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, oltre 30 positivi in più. Un morto a 'Villa Serena': scattano le massime misure di sicurezza

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Aziende, il premier firma il decreto: ecco le attività che possono restare aperte

  • Esplosione di contagi alla casa di riposo di Rocca San Casciano: 16 positivi, scatta l'isolamento

Torna su
ForlìToday è in caricamento