Investite nel parcheggio del centro prelievi di via Colombo: paura per madre e figlia

All'automobilista gli agenti della PolStrada di Forlì, distaccamento di Rocca San Casciano, che hanno proceduto ai rilievi di legge, hanno provveduto al ritiro della patente per "lesioni causate a terzi", oltre ad una contravvenzione.

FOTO DI REPERTORIO

Madre e figlia di 6 anni investite da un'auto. L'incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze, è avvenuto giovedì mattina, intorno alle 8,30, nel parcheggio del Cnetro Prelievi di via Colombo. La bici sulla quale si trovavano le due è stata colpita da una "Peugeot" condotta da una forlivese di 54 anni. A seguito dell'impatto sia la donna, una senegalese di 38 anni, che la figlia, che si trovava sul sellino, sono rovinate per terra. Soccorse dai sanitari del 118 e trasportata al pronto soccorso dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano, hanno riportato lievi lesioni. All'automobilista gli agenti della PolStrada di Forlì, distaccamento di Rocca San Casciano, che hanno proceduto ai rilievi di legge, hanno provveduto al ritiro della patente per "lesioni causate a terzi", oltre ad una contravvenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento