Perde il controllo dell'auto e si schianta contro il ponticello di una casa

Paura nel primo pomeriggio di giovedì per un 66enne di Barisano, rimasto ferito in un incidente in via Minarda a San Tomè

Ha improvvisamente perso il controllo dell'auto sulla quale viaggiava, invadendo la corsia opposta, finendo nel fosso e schiantandosi contro il ponticello di un'abitazione. Paura nel primo pomeriggio di giovedì per un 66enne di Barisano, rimasto ferito in un incidente in via Minarda a San Tomè. Il fatto è avvenuto poco dopo le 13.30. L'uomo stava percorrendo l'arteria in direzione di Forlì, quando, per cause in fase d'accertamento agli agenti della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, la vettura ha scartato a sinistra, impattando contro un muretto dopo un'escursione nel fosso.

Il ferito, uscito da solo dai resti della vettura attraverso il finestrino, è stato soccorso dai sanitari del 118, che hanno operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, e trasportato all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Nella botta ha riportato la frattura di un femore. Nel frattempo la Polizia Locale indaga sulle cause del sinistro: il personale in divisa non esclude tra le ipotesi quella di un improvviso colpo di sonno del conducente.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • Dramma sulla Cervese, fissati i funerali del 28enne. Dimessa la fidanzata

  • "Una presenza della nostra comunità": Castrocaro piange la giovane Giulia

Torna su
ForlìToday è in caricamento