Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

Il sinistro si è verificato lungo il tratto forlivese dell'autostrada A14 Bologna-Taranto, all'altezza dell'area di servizio di Bevano.

Schivato dagli automobilisti in transito mentre si trovava impossibilitato a muoversi sull'asfalto dopo un incidente. Paura martedì mattina per un motociclista veneziano di 55 anni. Il sinistro si è verificato lungo il tratto forlivese dell'autostrada A14 Bologna-Taranto, all'altezza dell'area di servizio di Bevano. Il centauro stava percorrendo la carreggiata sud, quando, per cause al vaglio agli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Forlì, è venuto a collisione con un "Land Rover Velar" con a bordo quattro reggiani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito dello scontro laterale, il 55enne è rovinato a terra, restando disteso sulla terza corsia, mentre la moto è proseguita per altri cento metri prima di finire al centro della carreggiata. Il tempestivo intervento della PolStrada ha evitato il peggio. I poliziotti hanno rallentato il traffico in regime di safety car, creando una "bolla di sicurezza" per il successivo intervento dei sanitari del 118, che hanno operato anche con l'elimedica. Il ferito è stato stabilizzato e trportato con un'ambulanza all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena con codice di media gravità. A seguito del sinistro si è formato un incolonnamento di circa 4 chilometri, smaltito in poche ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, il ringraziamento dell'azienda ai suoi dipendenti: un aumento in busta paga

  • Coronavirus, altri due morti a Forlì. I casi nel Forlivese salgono a 335

  • Coronavirus, rallenta ancora la crescita dei contagiati. Ufficializzate le prime guarigioni forlivesi

Torna su
ForlìToday è in caricamento