Auto si scontra e finisce schiacciata sotto un trattore: distrutta una famiglia

La strada è stata chiusa al traffico in entrambe le direzioni per consentire il recupero delle salme e la rimozione dei veicoli incidentati.

Agli occhi dei soccorritori una scena drammatica. Una famiglia distrutta. Padre e due figli, quest'ultimi residenti a Forlì. E' questo il bilancio di un terribile incidente stradale verificatosi nel primo pomeriggio di sabato sulla Reale a Glorie di Mezzano, nel ravennate. L'auto sulla quale viaggiavano, una "Fiat Punto", si è scontrata frontalmente contro un trattore con agganciato un rimorchio carico di erba medica, il cui conducente non ha potuto nulla per evitare l'impatto.

La tragedia si è verificata al chilometro 137+800 poco dopo le 15 ed è al vaglio agli agenti della Polizia Stradale, che hanno proceduto ai rilievi di legge. Le vittime erano originarie di Motta di Livenza, in provincia di Treviso. Al volante dell'auto si trovava Walter Cembali, 72 anni, in compagnia dei figli Roberto e Federica rispettivamente di 32 (compiuti il 7 gennaio scorso) e 33 anni (avrebbe festeggiato il 34esimo compleanno il 16 luglio). Il padre era residente ad Alfonsine, mentre i due giovani nella città mercuriale.

La vettura stava percorrendo l'arteria in direzione Ferrara, quando improvvisamente, forse a causa di un malore del conducente, avrebbe scartato a sinistra invadendo la corsia opposta. In quel momento stava sopraggiungendo un trattore agricolo di grosse dimensioni, un "John Deere", che stava trasportando un rimorchio carico di erba medica. Tutto si è consumato troppo velocemente per consentire al conducente del "bisonte", un alfonsinese di 27 anni, una manovra per evitare il sinistro.

Lo scontro è stato violentissimo e l'auto è rimasta incastrata sotto al mezzo agricolo e gli occupanti sono deceduti. Inutile la corsa disperata sul posto dei sanitari del 118, che hanno operato anche con due ambulanze. Illeso, ma sotto shock, il 27enne. Per rimuovere l'auto rimasta intrappolata sotto la motrice del trattore i Vigili del Fuoco hanno operato anche con la gru. La strada è stata chiusa al traffico in entrambe le direzioni per consentire il recupero delle salme e la rimozione dei veicoli incidentati. 

I feretri si trovano all'obitorio di Lugo. Ancora da fissare i funerali: si attende il nullaosta del pubblico ministero Lucrezia Ciriello. Cembali ha insegnato da sempre nella scuola elementare di Cessalto. La moglie del 72enne, Rosaria Maniglia, era anche lei docente. Si era spenta lo scorso gennaio per un male incurabile. Dopo il lutto l'uomo aveva deciso di trasferirsi in Romagna per stare più vicino ai figli.  Federica si era laureata Scienze politiche e internazionali diplomatiche e lavorava in un'azienda del Forlivese dopo un'esperienza in Prefettura. Roberto, dopo un trascorso a Rimini, l'aveva raggiunta a Forlì.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Top Hairstylist in città: scopri a chi affidare il tuo prossimo cambio di stile

  • Evitare la bolletta salata in estate con questi 3 suggerimenti

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Accertato un caso di Dengue a Forlì: scatta il Piano di disinfestazione contro la zanzara tigre

Torna su
ForlìToday è in caricamento