Maxi-tamponamento in tangenziale innescato da un gatto: il bilancio dello schianto

E' stato anche individuata la probabile causa del tamponamento a catena avvenuto in corsia di sorpasso della carreggiata in direzione autostrada

Si è concluso con un bilancio di 7 veicoli danneggiati, nessun ferito e code chilometriche per circa due ore in diversi punti della città - da Bussecchio al Ronco, dalla zona stadio, fino anche a viale Salinatore e via Enrico Mattei verso Forlimpopoli - l'incidente stradale che ha bloccato venerdì mattina il tratto di Tangenziale Est tra gli svincoli di viale Roma e della zona industriale, in corrispondenza del cavalcaferrovia. Una giornata di passione per migliaia di automobilisti e di super lavoro per la Polizia Municipale, chiamata a presidiare più incroci per impedire l'accesso alla tangenziale e far defluire il traffico. 

GUARDA IL VIDEO - Tamponamento a catena in tangenziale

E' stato anche individuata la probabile causa del tamponamento a catena avvenuto in corsia di sorpasso della carreggiata in direzione autostrada: diverse testimoni, infatti, hanno indicato in un gatto presente in strada l'origine della prima brusca frenata che ha poi innescato il tamponamento. Il gatto, non ritrovato sul luogo dell'incidente, non è stato colpito dai mezzi. L'assenza di feriti gravi, pur in presenza di danni  notevoli alle auto coinvolte, indica anche che la velocità al momento dell'incidente era commisurata alla strada.  

Il sinistro si è verificato nell'orario di punta mattutino, poco prima delle 8 di venerdì mattina, bloccando letteralmente la tangenziale ma anche la viabilità alternativa, quando il traffico si è riversato su viale Roma, via Campo di Marte e via Bertini. La tangenziale è rimasta chiusa, con riapertura intorno alle 11, tra l'uscita di via Bernardi (Bussecchio) e via Mattei (zona industriale). Notevoli disagi quindi tra Ronco, zona stadio e via Bertini, per non parlare della via Emilia tra Forlì e Forlimpopoli, ma anche nella zona industriale fino a Villa Selva dove il traffico procedeva a rilento. Ci sono volute diverse ore tre pre per effettuare i soccorsi e rimuovere i mezzi incidentati.

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento