Settimana della Protezione Civile: si parla di terremoto e le costruzioni in zona sismica

Il relatore sarà l'ingegnere Adamo Buitoni, presidente del Raggruppamento Guardie Ecologiche Volontarie di Forlì e docente di Progettazione, Costruzioni ed Impianti all'Istituto Tecnico Saffi-Alberti

Parte anche a Forlì la quinta Settimana della prevenzione dei rischi e della Protezione civile, l'iniziativa voluta dalla Regione Emilia Romagna nel sesto anniversario del sisma che ha colpito il territorio emiliano. Venerdì alle 20:45, nella sede del CUP in via Cadore 75, si terrà un incontro sul tema "Il terremoto e le costruzioni in zona sismica". Il relatore sarà l'ingegnere Adamo Buitoni, presidente del Raggruppamento Guardie Ecologiche Volontarie di Forlì e docente di Progettazione, Costruzioni ed Impianti all'Istituto Tecnico Saffi-Alberti di Forlì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a fornire informazioni sull’origine dei terremoti e sui danni alle abitazioni, verranno illustrati i criteri con cui si deve costruire in zona sismica, affiancati da dimostrazioni sul comportamento sismico delle costruzioni, mediante l’uso di una tavola vibrante didattica su cui saranno posizionati modelli di edifici. La stessa iniziativa verrà ripetuta venerdì 8 giugno alle 20:45 al Centro di Educazione Ambientale “La Còcla” in via Andrelini 59.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Coronavirus, superati i mille contagiati in provincia: altri due decessi nel Forlivese. Crescono i guariti

Torna su
ForlìToday è in caricamento