"Incrocio della morte", la Procura apre un'inchiesta: accertamenti della PolStrada

L'ultimo dramma risale al 4 settembre scorso, quando il 58enne forlivese Francesco Negro è morto a seguito di uno scontro con un'auto

L'"incrocio della morte" nel mirino della Procura di Forlì. Il sostituto procuratore Filippo Santangelo ha infatti aperto un fascicolo senza indagati e ipotesi di reato, incaricando la Polizia Stradale di effettuare per verificare le cause degli incidenti avvenuti in corrispondenza dell'intersezione tra via Ladino e la Statale 67 Tosco Romagnola. L'ultimo dramma risale al 4 settembre scorso, quando il 58enne forlivese Francesco Negro è morto a seguito di uno scontro con un'auto. Dopo le proteste dei cittadini la viabilità è cambiata: i mezzi che provengono da via Del Partigiano o da via Ladino sono obbligati a svoltare a destra. L'attraversamento dell'intersezione è inibito da barriere in plastica. Ma c'è già chi ha provato a raggirare l'ostacolo, come accertato dalla Polizia Municipale. La notizia è stata riportata dall'edizione di venerdì de "Il Resto del Carlino" e "Corriere Romagna".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

  • Coronavirus, nel forlivese un nuovo caso ma nessun decesso

Torna su
ForlìToday è in caricamento