Modigliana aderisce all'iniziativa "Siamo nati per camminare"

La campagna Siamo nati per camminare è promossa dalla Regione Emilia Romagna con il coordinamento del Cead Centro Antartide di Bologna

Daniele Vecchioni, esperto di movimento e master running coach è il fondatore di Correrenaturale.it

Il Comune di Modigliana aderisce alla campagna ''Siamo nati per camminare'', che coinvolge i bambini in una sfida ed una mostra di disegni che si svolgerà dal 20 al 29 maggio. "Ciò che si impara da piccoli non si scorda più - afferma assessore alle Politiche Giovanili, Alice Gentilini -. Insegnare ai bambini a camminare significa fare qualcosa di importante per il loro presente ed il loro futuro. Per questo il Comune di Modigliana ha aderito al progetto educativo della Regione Emilia Romagna "Siamo nati per camminare", con l'obiettivo di promuovere la mobilità sostenibile e valorizzare esperienze concrete come il Piedibus, sensibilizzando le famiglie anche all'importanza di una educazione fondata sul movimento all'aria aperta".

"Camminare quotidianamente, ad esempio sul percorso casa-scuola, anche se breve, comporta evidenti vantaggi - prosegue Gentilini -. Meno traffico intorno alle scuole, meno auto in giro per il paese, migliore qualità dell'aria, ovvero, più sicurezza, sostenibilità ambientale e risparmio energetico. Camminando a piedi i bambini, inoltre, fanno attività motoria utile a contrastare i rischi del sovrappeso, sviluppano autonomia, attivano la mente, rafforzano le relazioni. Lo slogan di quest'anno "Facciamo comunità camminando" sottolinea, infatti, il rapporto fra l'andar a piedi e la socialità; camminare è un modo per favorire la coesione sociale e la conoscenza diretta del territorio".

"La campagna coinvolge i bambini della scuola Primaria P. Alpi e le loro famiglie, con la collaborazione dell'Istituto scolastico comprensivo. Nelle classi è stata distribuita una lettera indirizzata ai genitori ed una cartolina su cui ogni bambino potrà disegnare e scrivere un messaggio sul tema della mobilità sostenibile - chiosa l'assessore alle Politiche Giovanili -. Tutti i disegni saranno oggetto di una mostra che si terrà, sotto al loggiato del Municipio, dal 20 al 29 maggio in concomitanza con la seconda edizione della Wellness Week, che vedrà realizzarsi a Modigliana un nuovo ricco programma di iniziative volte a promuovere il benessere psicofisico e a diffondere sani stili di vita. Fra queste iniziative in particolare una serata, quella di giovedì 26 maggio, sarà dedicata a questo tema. Con l'esperto di movimento e master running coach Daniele Vecchioni scopriremo i benefici del camminare per la salute di bambini e adulti e impareremo a muoverci bene e a correre".

Inoltre dal 23 al 27 maggio i bambini si sfideranno in una gara fra classi andando a scuola a piedi oppure con mezzi sostenibili. Vincerà la classe che totalizzerà il punteggio più alto. "Puntiamo sui bambini per cambiare le nostre abitudini e favorire l’acquisizione di uno stile di vita più sostenibile - conclude Gentilini -. Vivere nel rispetto dell’ambiente dovrebbe essere sempre il nostro primo obiettivo. L’invito, quindi, rivolto alla Comunità, è quello di seguire l’esempio dei bambini e di camminare per la salute, per l’ambiente e per risparmiare energia". La campagna Siamo nati per camminare è promossa dalla Regione Emilia Romagna con il coordinamento del Cead Centro Antartide di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maxi-studio su 30 anni di cancro in Romagna: quanto ci si ammala e quanto si sopravvive, tumore per tumore

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • Giovane punta un euro al "10 e Lotto" e fa il colpo: "Gli tremavano le gambe dall'emozione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento