Ignora l'alt della Polizia e fugge: ragazza presa dopo un folle inseguimento

I poliziotti, a sirene spiegate e lampeggianti, si sono messi immediatamente sulle tracce della piccola utilitaria che, incurante di tutto, ha proseguito per altri 4 chilometri per poi essere finalmente bloccata

Poteva veramente causare un gravissimo incidente la ragazza di 27 anni che, nel pomeriggio di lunedì, non si è fermata all’alt della Polizia Stradale di Rocca San Casciano, fuggendo a tutta velocità per oltre quattro chilometri per le strade del forlivese. Gli agenti hanno infatti intimato l’alt in zona San Varano ad una “Smart” che, per tutta risposta, è scappata a folle velocità in direzione di Massa. 

I poliziotti, a sirene spiegate e lampeggianti, si sono messi immediatamente sulle tracce della piccola utilitaria che, incurante di tutto, ha proseguito per altri 4 chilometri per poi essere finalmente bloccata dagli agenti della Polstrada. Il motivo della fuga, a quanto pare, è che la ragazza aveva la patente scaduta. E così gli agenti hanno proceduto ad elencare la lunga sfilza di sanzioni e violazioni al codice della strada che sono costate alla giovane il ritiro della patente, con tanto di decurtazione di 15 punti, e 450 euro di multa.

Contestate alla giovane la velocità pericolosa, mancato rispetto dell’alt, sorpasso con riga continua, patente scaduta e mancanza della cintura di sicurezza. Complessivamente, con la nottata e serata di domenica, sono stati 27 i soggetti verbalizzati di cui 15 per il mancato uso delle cinture di sicurezza e 2 le patenti ritirate in quanto scadute.

Solo quattro giorni fa l'ultimo folle inseguimento in zona Castrocaro, dove una persona a bordo di un'auto ha addirittura speronato e mandato fuori strada i Carabinieri per poi essere presa dopo essersi schiantata (LEGGI L'ARTICOLO)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mons. Corazza accolto da centinaia di giovani al grido di “Vescovo Livio”

  • Politica

    Comincia il ministero di Livio Corazza: gli auguri del deputato Marco Di Maio

  • Sport

    MotoGp, Marquez domina ad Austin. Dovi torna in testa

  • Sport

    L'Unieuro chiude la stagione con una sconfitta. Sorride Bergamo: è salva

I più letti della settimana

  • Drammatico cappottamento in via Firenze: ragazza muore sul colpo

  • Tragedia a Forlimpopoli: si impicca nel terrazzo di casa e muore

  • Il dramma della giovane uccisa in un incidente, ancora da fissare i funerali

  • Omicidio Ruffilli, è il giorno del trentennale: c'è il presidente della Repubblica Mattarella. La diretta di ForlìToday

  • Rilancio del Ridolfi: ecco la cordata di imprenditori interessata all'aeroporto

  • Carambola sulla Cervese: tenta il sorpasso, ma finisce cappottata nel fosso

Torna su
ForlìToday è in caricamento