In fuga a tutto gas sull'auto rubata: il lungo inseguimento finisce con lo schianto e l'arresto

Erano circa le 7.30 quando i militari di Castrocaro Terme, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella località termale, hanno notato un'auto sfrecciare ad alta velocità

Giovane in stato d'arresto dopo un rocambolesco inseguimento per le vie di Castrocaro. I Carabinieri della Sezione operativa di Forlì e del Nucleo Operativo e Radiomobile, al comando del tenente Antonio Amato, affiancati dai colleghi della stazione termale, hanno assicurato alla giustizia un 19enne di origini thailandesi, residente nel Forlivese, e già noto alle forze dell'ordine. I fatti si sono consumati mercoledì mattina: erano circa le 7.30 quando i militari di Castrocaro Terme, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella località termale, hanno notato un'auto sfrecciare ad alta velocità. 

Gli immediati accertamenti hanno permesso subito di appurare che la vettura corrispondeva per colore e modello ad un'auto rubata pochi giorni fa proprio a Castrocaro. Ne è nato un inseguimento, col conducente che ha schiacciato ancor di più il piede sull'acceleratore, mettendo a rischio l'incolumità di automobilisti e pedone in transito. In quel momento c'era un aumento del traffico anche per l'approssimarsi dell'inizio delle lezioni scolastiche. Fortunatamente non ci sono stati incidenti,

La caccia all'uomo, che ha visto impegnati anche i militari del Radiomobile, è proseguita per una decina di chilometri fino a Forlì. La folle corsa si è conclusa nei pressi di via Bargossi, dove la vettura si è schiantata contro una recinzione. Il conducente tuttavia è sceso rapidamente dal mezzo incidentato, tentando di fuggire a piedi. I Carabinieri l'hanno subito bloccato e portato in caserma. La vettura è stata restituita al proprietario, mentre il 19enne è stato arrestato con le accuse di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Il giudice ha convalidato l'arresto, disponendo l'obbligo di presentazione al comando dell'Arma. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

Torna su
ForlìToday è in caricamento