Barcollante e scalzo in Tangenziale: fermato dopo un rocambolesco inseguimento

Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza che ha preso in carico il giovane, per una valutazione delle sue condizioni psichiche

Un nigeriano di 27 anni è stato denunciato con l'accusa di "resistenza a pubblico ufficiale" al termine di un intervento particolarmente difficoltoso svolto in condizioni di estremo pericolo lungo la tangenziale nei pressi dell’uscita Coriano. Erano passate da poco le 18 di qualche sera fa, quando la Polizia è intervenuta con due volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale a seguito di segnalazioni pervenute alla sala operativa della Questura circa la presenza, lungo la carreggiata, di un individuo di colore che, barcollante, camminava scalzo incurante dello scorrimento di auto ad elevata velocità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, al sopraggiungere delle pantere della Polizia di Stato, ha cercato di fuggire balzando alcune volte da una parte all’altra delle carreggiate scavalcando il new jersey in cemento, costringendo gli operatori a fare altrettanto, mentre nel frattempo ignari automobilisti si sono trovati anche a dovere evitare l’impatto, fino a quando finalmente l’uomo è stato bloccato e legato mediante l’utilizzo di fasce in velcro in dotazione. Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza che ha preso in carico il giovane, per una valutazione delle sue condizioni psichiche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento