L'Istituto Alberghiero "Artusi" presenta il corso serale per adulti

A tutti i partecipanti, per solleticare il palato e rinverdire l'ambizione, verrà offerto un gustoso buffet di benvenuto, assaggio del percorso che li attende.

Giovedì dalle 20 alle 22 l'Istituto Alberghiero "P. Artusi" di Forlimpopoli apre le porte a tutti coloro che, adulti e diversamente giovani, intendono trasformare una passione in mestiere o trovare una ricollocazione professionale nell'industria ristorativa o semplicemente approfondire un talento, perché per imparare l'arte dei fornelli non è mai troppo tardi. In questa apertura by night, corsisti e docenti tecnico-pratici accoglieranno i futuri allievi del corso serale, guidandoli alla scoperta dell'itinerario di ospitalità alberghiera proposto dall'offerta formativa dell'Istituto con l'illustrazione dei corsi e la visita dei locali e dei laboratori adibiti alle attività didattiche.

Dal 2003, anno della sua attivazione, il corso serale per adulti ha visto alle prese con pentole e fornelli un'utenza molto variegata tra cui maestre d'asilo, architetti, commercianti, agenti immobiliari, estetiste che, pur avendo già un mestiere, hanno desiderato apprendere i segreti dell'arte culinaria per passione oppure, con coraggio e determinazione, hanno avuto la forza di dare una svolta alla propria vita scegliendo, anche a 50 anni, di intraprendere un nuovo percorso di realizzazione professionale. C'è, infatti, chi tra gli ex corsisti ha aperto una propria scuola di cucina, chi è riuscito ad occupare incarichi in ristoranti stellati molto prestigiosi o chi ha esportato l'eccellenza della cucina italiana all'estero. Del resto, l'Istituto Alberghiero forlimpopolese vanta una solida tradizione nel formare professionisti dell'impresa ristorativa e alberghiera, testimoniando da un lato un saldo radicamento nel territorio locale e dall'altro la capacità di connettersi ad una realtà globale.

Trattandosi di fruitori adulti, il corso completo è articolato in tre periodi valutativi: al primo, in cui è previsto il raggiungimento delle abilità e delle competenze del primo e del secondo anno del corso diurno ordinario, segue poi il secondo periodo valutativo equivalente al terzo e al quarto anno e, infine, al termine del terzo periodo si è ammessi all'esame di stato. Negli ultimi anni, l'utenza che si presenta al corso serale è costituita anche da allievi più giovani, italiani e stranieri, alcuni con alle spalle un percorso d'istruzione accidentato e desiderosi di riscatto attraverso un'opportunità formativa altamente qualificata, che prevede però un'alta dose di impegno, motivazione e determinazione. A tutti i partecipanti, per solleticare il palato e rinverdire l'ambizione, verrà offerto un gustoso buffet di benvenuto, assaggio del percorso che li attende.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Storica gioielleria chiude dopo 73 anni, tre generazioni si sono susseguite dietro al banco

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Festa di compleanno al ristorante con rissa finale e tavoli ribaltati tra due invitati

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento