L'Artigianferro di Galeata entra tra le aziende cardio protette

L'azienda di Galeata ha installato il defibrillatore semi-automatico e ha provveduto a fare il corso blsd

Anche l’Azienda Artigianferro di Galeata si è cardio protetta in quanto ha aderito al progetto del Poliambulatorio Medoc "Romagna cardio protetta” installando al suo interno un defibrillatore semi-automatico e ha eseguito il corso blsd necessario per essere abilitati all’utilizzo dello strumento. L’Artigianferro di Galeata, azienda che fa parte della Società della Cangialeoni Group e che opera nel settore metalmeccanico sin dal 1978 (specializzata nella produzione di componentistica metallica di serie) ha un ’attività produttiva rivolta ad importanti realtà aziendali nazionali ed estere operanti nel settore metalmeccanico e ad oggi ha raggiunto elevati standard qualitativi. Il defibrillatore è stato consegnato da Susanna Schiavone, responsabile del progetto “ Romagna cardio protetta” alla signora Laura Cangialeoni, rappresentante della direzione dell’azienda Artigianferro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Torna l'incubo terremoto in Centro Italia: forti scosse avvertite anche in Romagna

    • Cronaca

      Le previsioni ridimensionano il rischio neve. E la Bidentina torna 'nera'

    • Cronaca

      "Caso Saviano", manifestano i liceali del Classico: "Aprite i libri, non la bocca"

    • Politica

      Ex discarica di Collinello, la Lega: "Accelerare i lavori di bonifica"

    I più letti della settimana

    • Ghiaccio sulla Bidentina, violento scontro sul ponte: ci sono diversi feriti - FOTO

    • Fulmine a ciel sereno: chiude dopo 110 anni la Salsamenteria Tomba

    • Bufere di neve, si sfiorano i 70 centimetri: chiuse molte scuole dell'entroterra

    • Nicole s'inventa un mestiere che le fa girare il mondo: "Racconto una Romagna non solo spiaggia e bagnini"

    • Esce per una passeggiata e non torna a casa: trovato senza vita

    • Grave malore mentre è al volante: il passeggero evita l'incidente

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento