La giunta di Bertinoro perde un pezzo: si dimette Giorgio Maria Ghezzi

Ghezzi, originario di Milano ma trasferitosi in Romagna nel 2007, si era ben inserito nel contesto bertinorese con interesse e partecipazione

Giorgio Maria Ghezzi ha rassegnato le dimissioni dalla carica di assessore del Comune di Bertinoro per motivi personali e professionali. Le dimissioni sono state depositate venerdì mattina. Nel 2016, Fratto l'aveva chiamato alla sua prima esperienza politica: l'assessore aveva ricevuto le deleghe alle Politiche educative, cultura e valorizzazione del patrimonio culturale, che ora ritornano in mano al Sindaco, in attesa di essere nuovamente riassegnate. 

Ghezzi, originario di Milano ma trasferitosi in Romagna nel 2007, si era ben inserito nel contesto bertinorese con interesse e partecipazione, curando fra l’altro le ultime edizioni della rassegna de “I Pomeriggi del Bicchiere”, i rapporti con le scuole e i comitati genitori e seguendo attivamente i progetti culturali e didattici. La scelta, definita dal Sindaco responsabile e presa nell’interesse della comunità, di lasciare l'incarico è dovuta a cambiamenti professionali che non gli consentono di continuare a seguire da vicino e con la giusta attenzione la realtà bertinorese.

“E' un gesto di rispetto nei confronti prima di tutto di Bertinoro e anche dei colleghi di giunta - afferma Fratto – Ghezzi è stato molto responsabile e lo ringrazio sinceramente per il lavoro svolto e l'onestà dimostrata anche in questa scelta. A breve comunicherò le mie decisioni sulla scelta di un nuovo assessore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva la neve di Santa Lucia, il parere dell'esperto: ecco ci attende nelle prossime 48 ore

  • Doccia fredda sui lavoratori del centro commerciale: "Ridotti ulteriormente i festivi di chiusura"

  • Tra gli amici c'era anche l'orco: violentava una bambina di 11 anni durante le 'rimpatriate' del weekend

  • Ci sono due bellezze di Forlì alla finale di Miss Curvyssima

  • Anziano trovato in mezzo alla strada morto con la sua bici in terra

  • Travolta dal vicino al volante di un furgoncino: ennesima sciagura sulle strade del Forlivese

Torna su
ForlìToday è in caricamento