La vita ai tempi del Coronavirus - "Come affrontiamo le avversità fa la differenza per uscirne migliori"

"Ci porta a contemplare con assoluta ammirazione il lavoro di medici che da tempo non tornano a casa. Da tempo non possono abbracciare i loro figli, da tempo dormono dove capita"

Per inviare un testo (meglio se con foto): redazione@romagnaoggi.it - indicare la città

Penso che la quarantena possa essere vissuta come una tremenda tortura o un cambio di prospettiva... ci ha portato a inventare giochi nuovi per intrattenere i nostri figli, a guardare film diversi, ci sta dando il tempo per riflettere su di noi e gli altri. Possiamo cimentarci in cucina come mai prima avremmo avuto il tempo di fare, ci fa tornare a fare la pasta fatta in casa, ci fa ingegnare in tutti i modi per non far pesare la reclusione ai nostri bambini, abbracciandoli di più, giocando più con loro, dormendo tutti assieme nel lettone. Quante volte vi siedavate a terra con loro, prima? Quante volte li lasciavate sgattaiolare nel vostro letto? Quante volte passavate le serate abbracciati nel divano fino a tardi perché tanto non c’è scuola?

Ci porta a contemplare con assoluta ammirazione il lavoro di medici che da tempo non tornano a casa. Da tempo non possono abbracciare i loro figli, da tempo dormono dove capita. Tutto per aiutare noi. Noi che abbiamo il solo compito, per non ostacolare i loro sacrifici, di restare in casa a fare i biscotti, a coccolarci nel divano, a giocare coi nostri figli e dormire abbracciati. 

Possiamo decidere di fermarci e imparare qualcosa da quello che stiamo vivendo o continuare a lamentarci. In queste situazioni un briciolo di empatia nelle persone fa la differenza. Siate empatici e cercate di cogliere il bello in ogni situazione la vita vi sottoponga. Certo, non sarà una passeggiata per nessuno ,ma il modo in cui affrontiamo le avversità fa la differenza fra l’uscirne migliori o il non uscirne affatto.

Francesca - 29 anni - Forlì

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vita ai tempi del Coronavirus - Il diario dei nostri lettori

Vuoi raccontarci la tua storia? Mail a redazione@romagnaoggi.it - indicare la città

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento