Ladruncolo perfino al mercatino dei bambini", la lettera di una madre

Piace l'iniziativa del "Mercatino delle Pulcette”. Tuttavia, come nei mercati "dei grandi", bisogna registrare anche qui - dove la merce vale poco o nulla - episodi di furti dai banchetti, che lasciano amareggiati i piccoli venditori

Piace l'iniziativa del "Mercatino delle Pulcette”, il mercato per i bambini promosso dal Comune di Forlì, che si tiene ogni lunedì in piazza Saffi e proprio come in un vero Mercato delle Pulcisi  scambiano e vendono libri e giochi che ormai non usano più. Tuttavia, come nei mercati "dei grandi", bisogna registrare anche qui - dove la merce vale poco o nulla - episodi di furti dai banchetti, che lasciano amareggiati i piccoli venditori.

Ecco il racconto di una madre forlivese: 
Anche mia figlia sta partecipando e ogni settimana aspetta con trepidazione il lunedì sera per “aprire” la sua attività. Un’iniziativa davvero azzeccata per le famiglie che trascorrono qualche ora in piazza tra bambini che contrattano e adulti che chiacchierano.Tutto magnifico se non fosse per un bieco individuo che ieri sera ha approfittato dell’ingenuità di mia figlia per rubarle un pupazzetto. E’ successo proprio sotto i nostri occhi. L’individuo ha iniziato a rovistare tra i tanti pupazzetti tipo kinder, ovolotti e disney che mi figlia aveva esposto. Ne ha presi in mano diversi mentre aveva appoggiato un suo sacchetto con all’interno altri due sacchetti che contenevano uno i personaggi da collezione e l’altro pupazzetti generici.

L’individuo era passato diverse volte soffermandosi in piedi ad osservare e il suo insistente armeggiare ha attirato la nostra attenzione per questo abbiamo potuto notare che con rapida destrezza ha messo due personaggi disney dentro al suo sacchetto. Noi adulti siamo intervenuti chiedendo di restituire il maltolto e al nostro sollecito questo individuo si è allontanato in gran velocità. Non sto a dettagliare il nostro inseguimento e i pianti di mia figlia e il suo goffo tentativo di restituire un altro pupazzo probabilmente di poco conto, anziché i due prelevati.

E’ inutile commentare il gesto di questo individuo che farebbe impallidire i peggiori e mefitici personaggi di Dickens. Almeno nei libri l’antagonismo tra buoni e cattivi e il destino di questi ultimi di finire sempre male aiutano i bambini a trovare una morale e un lieto fine. Per l’individuo di ieri sera provo solo un grande disgusto: ma come si fa a rubare i giochi ai bambini? E come è la vita reale, purtroppo non c’è stata nemmeno la consolazione della punizione. “Mamma allora non è vero che i cattivi vanno sempre in prigione?” dalla domanda di mia figlia si capisce che i bambini credono che la vita sia una favola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Fa una gita con gli amici e inciampa in una radice: portata al 'Bufalini' in elicottero

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento