Il Palazzetto Villa Romiti si rifà il look: "Pronti a ripartire con grandi eventi"

"Dopo tanti anni ne aveva proprio bisogno - affermano Maurizio Naldi e Stefano Valmori del comitato di Quartiere Romiti Zona Ovest -. Il palazzetto è per noi di fondamentale importanza"

Il Palaromiti sta per avere definitivamente un nuovo look con l'ultimo intervento che inizierà a breve e che prevede il rifacimento del tetto. "Dopo tanti anni ne aveva proprio bisogno - affermano Maurizio Naldi e Stefano Valmori del comitato di Quartiere Romiti Zona Ovest -. Il palazzetto è per noi di fondamentale importanza per le varie iniziative ed eventi che come quartiere organizziamo durante l’anno per raccogliere fondi che doniamo in beneficienza, fra cui le scuole del nostro comprensivo numero 5".

"Il suo nuovo stato dopo il fine lavori ci permetterà di continuare in sicurezza per i prossimi anni - proseguono Naldi e Valmori -. Noi, continuano i responsabili del quartiere Romiti, gli vogliamo bene come se fosse una nostra casa. Come bene comune della nostra città abbiamo fatto diversi interventi, nella parte esterna con imbiancature, per mantenerlo sempre presentabile per noi e per il pubblico che arrivava da fuori perché è una presentazione di noi stessi e della nostra città di Forlì. Dove non c’è degrado  è più facile mantenere una situazione ambientale più favorevole a chi vuole vivere in tranquillità in un territorio pulito, efficiente e ricco di beni comuni destinati a moltissime attività sociali".

"Il Palazzetto dello sport Villa Romiti è anche la sede del quartiere Romiti ed è il riferimento dei tanti ragazzi che frequentano le scuole primarie Pio Squadrani la media G. Mercuriale e la materna le Api, viene utilizzato per ginnastica, feste di fine anno, corsi di chitarra, concerti, attività sportive - ricordano, ringraziando l'amministrazione comunale per i lavori -. La sua sistemazione in tempi brevi e con grande professionalità e per noi tutti motivo di grande soddisfazione "essendo stati spesso sul campo" e metteremo tutte le nostre forze per il prossimo evento del 26 dicembre “ Concerto di Natale “ dove tutta la cittadinanza è invitata".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, scuole chiuse e certificato medico: la Regione mette ordine

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento