La "Torre dell'Orologio" sarà restituita ai forlivesi: al via i lavori, ecco cosa sarà fatto

La Torre Civica verrà quindi restituita alla città, nella sua piena visibilità e con la completa fruibilità degli spazi adiacenti

Partiranno martedì i lavori di messa in sicurezza  della Torre Civica di Forlì, che sorge tra Piazzetta della Misura e Piazzetta XC Pacifici, già da qualche tempo perimetrata da una recinzione provvisoria, che si è resa necessaria per garantire la sicurezza dei cittadini, a causa della possibile caduta dalla sommità di parti di cornici, mattoni e piccoli elementi lapidei.

I lavori di manutenzione straordinaria, finanziati con somme del bilancio comunale per un ammontare di circa 50mila euro, saranno eseguiti in due fasi: una prima di messa in sicurezza e una seconda di ripristino. Saranno realizzati da una squadra di scalatori esperti, che opereranno senza l'uso di ponteggi e piattaforme aeree, così da non creare alcun impatto visivo, eliminando i costi di noleggio e riducendo notevolmente i tempi di esecuzione.

Nella prima fase di messa in sicurezza si provvederà alla chiusura di Piazzetta della Misura e Piazzetta XC Pacifici, creando un passaggio protetto per garantire l'accesso all'Ufficio Anagrafe e mantenendo fruibili tutti i collegamenti pedonali fra le Piazze. Si procederà quindi al controllo di stabilità di tutte le facciate e alla picchettatura e demolizione delle parti pericolanti. Questa prima fase sarà eseguita nell'arco di 4/5 giorni lavorativi e si provvederà al completo sgombro degli spazi pubblici entro i primi giorni di giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente, in un periodo ancora da definire, si provvederà ad un intervento di ripristino delle parti rimosse dalle facciate e dei cornicioni, con un ulteriore cantiere più circoscritto.
La Torre Civica verrà quindi restituita alla città, nella sua piena visibilità e con la completa fruibilità degli spazi adiacenti, prima dell'avvio degli eventi dell'estate forlivese in programma nelle piazze attigue.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Virus 'clinicamente sparito' anche in Romagna? No, circola ma poco. Ecco cosa sta accadendo

Torna su
ForlìToday è in caricamento