Lettrice ringrazia il personale del pronto soccorso: "Una grande sensibilità e umanità"

"Sento spesso lamentele verso il pronto soccorso, e vorrei invece spezzare una lancia a loro favore"

Un altro ringraziamento pubblico per gli operatori del pronto soccorso dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano. Arriva da Sonia, che martedì mattina è stata al fianco della madre che lamentava dolore lancinante alla testa e fitte al petto. "Nonostante l'affluenza, ci hanno fatto subito l'accettazione, e in un paio d'ore tutti gli esami di rito, dall'esame del sangue all'elettrocardiogramma, dalla radiografia alla Tac - illustra -. Alle 12.30 ci hanno dimesso. Hanno avuto tutti una grande sensibilità e umanità".

"So che per il personale medico questo dovrebbe essere scontato, ma sento spesso lamentele verso il pronto soccorso, e vorrei invece spezzare una lancia a loro favore - prosegue -. Ho trovato gentilezza e disponibilità, non solo verso mia madre ma verso tutte le persone che erano lì, soprattutto anziani. Ammiro tantissimo ogni singola persona che fa quel lavoro, non è affatto facile avere a che fare ogni giorno con la sofferenza e, spesso, con la maleducazione e l'arroganza: a voi va il mio applauso e il mio più sincero ringraziamento, dagli infermieri dell'accettazione, ai barellieri, Oss, tecnici di radiologia e il medico di turno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • Tenta il suicidio lanciandosi contro le auto in transito: salvato dalla Polizia

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

  • La Dakar si macchia dell'ennesima tragedia, il dolore dei piloti forlivesi: "Una giornata triste"

Torna su
ForlìToday è in caricamento