menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Smog, limitazioni al traffico: installati i cartelli, ma con mesi di ritardo

Le limitazioni alla circolazione riguardano una porzione del centro abitato a partire dal primo ottobre e fino al 31 marzo, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30

Il provvedimento riguardante le misure di limitazione alla circolazione previste dal primo “Piano aria integrato regionale” è entrato in vigore dal primo ottobre, ma solo da martedì sono i comparsi i primi cartelli che indicano segnalazioni di divieto ed informazioni agli utenti della strada. L'installazione è a cura dell'amministrazione comunale. Le limitazioni alla circolazione riguardano una porzione del centro abitato, così come viene individuata nella planimetria (SCARICA LA PLANIMETRIA), a partire dal primo ottobre e fino al 31 marzo, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30.

DIVIETO DI CIRCOLAZIONE - II divieto di circolazione riguarda tutti i veicoli a motore eccetto quelli con accensione comandata (benzina) omologati Euro 2 o successive (conformi direttive 91/542, 94/12 o successive); i veicoli con accensione spontanea (diesel) categoria M1 omologati Euro 4 o successive (conformi direttiva 98/69/CE B o successive); i veicoli con accensione spontanea (diesel) categorie N1, omologati Euro 3 (conformi direttive 98/69 o successive); i ciclomotori e i motocicli omologati Euro 1 o successive (conformi direttiva 97/24/CE e successive). Sono inoltre esclusi particolari tipologie di veicoli oggetto di deroga come dettagliate nell'ordinanza che è consultabile sul sito del Comune di Forlì www.comune.forli.fc.it e sul sito  www.liberiamolaria.it.

ECCO DOVE NON SI PUO' CIRCOLARE: SCARICA LA PLANIMETRIA (la planimetria, poco leggibile, è quella diffusa dal Comune)

Potrebbe interessarti

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di Emanuela
    Emanuela

    Se c'è smog proviamo a spegnere gli inceneritori poi vediamo se l'inquinamento si abbassa. Vogliamo salvaguardare la salute o far ripartire l'economia con l'acquisto di vetture nuove?

  • la planimetria è chiara a chiunque abbia voglia di guardarla per più di 3 secondi... quello che non si capisce è che cosa conta questa ordinanza se di fatto si può girare ovunque... senza contare che comunque queste ordinanze non servono a nulla visto che l'inquinamento è solo in minima parte generato dalle auto... sarebbe come pretendere di fare la dieta togliendo lo zucchero dal caffè del cenone di capodanno...

  • Fantastica planimetria. Cosi in caso di multa posso contestare dicendo che quella via mi sembrava un'altra.

  • Non ho capito nulla anche dalla planimetria?

  • All'idiozia non vi è mai fine.

Più letti della settimana

  • Meteo

    Meteo, le previsioni per l'estate: "Non sarà paragonabile a quella del 2015"

  • Cronaca

    Si accascia mentre cammina: a 45 anni muore stroncato da un malore

  • Cronaca

    Bimba di un mese muore nella culla: caso di "morte bianca" a Forlì

  • Incidenti stradali

    Schianto tra due auto e una ciclista: pesante bilancio dei feriti, gravissima una donna

Torna su