Viene aggredito dopo una lite stradale: per paura esplode un colpo di pistola in aria

E' quanto accaduto nella nottata tra sabato e domenica nella prima periferia di Forlì

Aggredito dopo una banale lite stradale, ha esploso un colpo di arma da fuoco in aria per paura. E' quanto accaduto nella nottata tra sabato e domenica nella prima periferia di Forlì. L'uomo, un rappresentante con regolare porto d'armi, stava rincasando, quando ha avuto una discussione a Faenza per una mancata precedenza. Sembrava finito tutto lì, ed è invece il professionista è stato inseguito. Non appena ha accostato, dall'abitacolo dell'altra auto è sceso il 'rivale', che lo ha affrontato a muso duro, colpendolo con un pugno al capo. Il malcapitato, preso dallo spavento, ha tirato fuori la pistola, sparando un colpo in aria. L'aggressore a quel punto si è allontanato, facendo perdere le proprie tracce. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Volante della Questura di Forlì, che ha raccolto la testimonianza del rappresentante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento