Logistica Unieuro, problemi per i crediti dei lavoratori dell'appalto

Si è svolto  mercoledì nella Prefettura di Forlì-Cesena, l'incontro per la restituzione dei crediti vantati dai dipendenti dell'appalto di logistica e istallazione dei prodotti Unieuro

Si è svolto  mercoledì nella Prefettura di Forlì-Cesena, l'incontro per la restituzione dei crediti vantati dai dipendenti dell'appalto di logistica e istallazione dei prodotti Unieuro.  Dopo la rioccupazione dei lavoratori presso il nuovo appaltatore gestito da FAST Est, per ottemperare all'accordo sottoscritto il 7 giugno in Prefettura, i precedenti appaltatori con la garanzia in solido di Unieuro, avrebbero dovuto corrispondere subito parte del credito e la restante parte, fatti i conteggi dovuti.
 
“Non solo le imprese non hanno ottemperato all'accordo  ma Unieuro Spa che in qualità di committente ha la responsabilità nella corretta gestione della filiera dell'appalto non si è presentata all'incontro denotando totale disinteresse nei confronti dei lavoratori  e mancanza di rispetto sia nei confronti delle Istituzioni che delle Organizzazioni Sindacali. Unieuro spa in qualità di committente ha una responsabilità in solido nei confronti di questi lavoratori per cui deve intervenire a garanzia delle retribuzioni non pagate”, spiega una nota di Cgil, Cisl e Uil.

“Per tanto ci attiveremo tramite gli organi preposti per far si che i lavoratori possano nel più breve tempo possibile poter recuperare le loro retribuzioni ingabbiate nel sistema di "scatole cinesi" sul quale  Unieuro non ha vigilato e forse cosa ancora più grave  non ha intenzione  di vigilare. 

Ci siamo attivati per le dovute segnalazioni alle istituzioni preposte per il sistema di appalti che ad oggi ci risulta in essere sempre con Committenza Unieuro anche in altri territori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento