Un forlivese sul palco dell Zecchino d'Oro: il compositore Luca Tozzi

Il musicista forlivese, autore di colonne sonore per il cinema e serie Tv, debutta anche come compositore di brani per bambini ispirati dalla nascita della sua piccola Anna

Ci sarà anche Forlì sul palco della prossima edizione dello Zecchino d’Oro, il classico evento canoro per bambini dell’Antoniano di Bologna pronto per la sua edizione numero 59. Tra i brani in gara, selezionati di fresco dalla giuria, c’è infatti quello del compositore forlivese Luca Tozzi, già noto per aver firmato le colonne sonore di film per il cinema come “L’aria salata” e “Alza la testa” di Alessandro Angelini e per aver composto le musiche di serie di Tv come “Mistero” e il talent “The chef”.

Per Tozzi è la prima volta come compositore di musiche per bambini. “Ad ispirarmi – racconta – è stata la nascita della mia bambina, Anna, che ora ha nove mesi. Scrivere canzoni per lei mi è venuto naturale, diciamo che mi sono sentito chiamato in causa come musicista anche da padre”. E’ nata così la canzone “Il dinosauro di plastica” che è stata selezionata tra i 12 brani in gara e che si è fatta largo tra i 392 arrivati all’Antoniano.  A scegliere i pezzi migliori sono stati sedici giurati (giornalisti, musicisti, produttori Rai) presieduti da fra Alessandro Caspoli direttore dell’Antoniano, anche lui di origini romagnole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il musicista forlivese, che lavora con le produzioni romane nonostante non abbia mai lasciato Forlì, di recente ha messo a segno un nuovo risultato ad alto livello. E’ stato infatti l’autore delle musiche del documentario di Sky Arte "Graffiti a New York" che racconta la nascita del graffiti writing nella New York degli anni '70 e '80. Il documentario, andato in onda a novembre, era firmato da Francesco Mazza tra gli autori di Striscia la Notizia fra il 2003 e il 2012. Nel curriculum di Tozzi anche la collaborazione artistica con Marianne Mirage, un’altra forlivese che si sta facendo strada nel mondo della musica a passi da gigante, entrata nella scuderia dell’etichetta “Sugar” di Caterina Caselli. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Fa una gita con gli amici e inciampa in una radice: portata al 'Bufalini' in elicottero

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento