Attacco dei lupi sulla prima collina: sbranato un gregge di pecore

Ancora grandi difficoltà di convivenza tra i lupi e gli agricoltori della collina forlivese. A segnalare con rabbia una strage di pecore è un agricoltore

Ancora grandi difficoltà di convivenza tra i lupi e gli agricoltori della collina forlivese. A segnalare con rabbia una strage di pecore è un agricoltore della zona di Vitignano, frazione di Meldola sulla strada tra il capoluogo e Rocca delle Caminate. L'incursione dei lupi è avvenuta nella notte tra martedì e mercoledì ed è stata segnalata con rabbia da un agricoltore della zona su Facebook, che ha postato la foto di numerosi animali morti.

Il ripopolamento del lupo come è noto è protetto dalla leggi e non vi sono pericoli per l'uomo. Il valore ecologico della reintroduzione del lupo è importante, ma le difficoltà e le interferenze in zone antropizzate non mancano, anche perché – come in altri casi in passato – gli attacchi dei lupi si sono verificati sulle prime colline del Forlivese e non nelle alte vallate, a pochi chilometri dall'asta della via Emilia secondo cui, per gli esperti, è possibile la presenza di lupi. Per gli agricoltori non resta che agire con la burocrazia per il risarcimento del danno.

Questo lo sfogo dell'agricoltore che posta numerose pecore sbranate: “Ecco lo scempio dei nostri amici lupi che stanno lasciando attorno le nostre abitazioni. Questa notte è toccata alle pecore, chissà domani capiterà al mio cavallino e poi al mio cane perché dovete sapere che fanno fuori anche quelli. Che paese ridicolo, ma bisogna davvero essere così inconsapevoli da dover affrontare il problema solo quando lo situazione non è più recuperabile? Se non lo fanno le nostre istituzioni diamoci una mano tra noi che subiamo questa tortura, dobbiamo assolutamente trovare qualcuno che ci ascolta per porre fine a questo sistema di tortura per la nostra economia agricola ma anche per la nostra incolumità”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

Torna su
ForlìToday è in caricamento