Il Maestro Sabiu 'dirige' Sanremo: "Con la Clerici lo rifarei adesso"

Anche per il 2012 un pezzo di Forlì è al Festival di Sanremo. Un tassello fondamentale per l'Ariston. Marco Sabiu, il direttore d'orchestra 'capellone'

Anche per il 2012 un pezzo di Forlì è al Festival di Sanremo. Un tassello fondamentale per l'Ariston. Marco Sabiu, il direttore d'orchestra 'capellone' e dotato di un'ironia davvero rara, è tornato anche per questa edizione. “Sono in sala stampa – bisbiglia al telefono, con la sua consueta diponibilità – appena posso richiamo”.  E' uscito mercoledì il suo secondo album Audio Ergo Sum, dove vanta la collaborazione con la storica voce degli Yes, Jon Anderson.

Dopo poco richiama per l'intervista a Romagnaoggi-Forlitoday.  Prima mi chiede come sto, (l'ultima volta ci eravamo sentiti dopo Sanremo 2011), poi mi dice: “Scusa, c'è Patti Smith adesso. Sta facendo le prove”. L'icona della musica rock duetta con i Marlene Kunz giovedì sera. E cominciamo a chiacchierare.

E' il terzo anno che dirigi l'orchestra al Festival, ma come ci sei finito all'Ariston?
Nel 2008-2009 ho collaborato con Ligabue, dirigendo l'orchestra dell'Arena di Verona. Venne ad un concerto Giammarco Mazzi, direttore artistico del Festival, ed è rimasto fulminato (ride ndr), mi ha voluto a Sanremo. Ma io non ero convinto, perchè sappiamo tutti che il Festival è considerato un po'....ingessato. Allora ho chiesto a Luciano (Ligabue ndr) che mi ha detto: “Vai e spacca tutto”

Si è tanto parlato della performance di Celentano, che ha suscitato polemiche a non finire. Come ti è sembrata?
Non l'ho vista dal vivo, ero dietro le quinte, ma credo che gli indici di ascolto bastino e parlino da sè. Era ovvio che Celentano avrebbe creato polemica, se fosse salito sul palco per non provocare non sarebbe stato lui

Un parere su Rocco Papaleo?
E' stato davvero una grande sorpresa. Io non lo conoscevo perchè non vado al cinema e guardo pochissima tv. Non perchè sono snob, ma perchè ho davvero poco tempo. E' bravissimo, simpaticissimo ed ha una grande padronanza del palco

So che non ti puoi sbilanciare, ma tento lo stesso. Qual è la tua canzone preferita?
La miaaa! Sabato suonerò un pezzo del mio nuovo album uscito mercoledì, che si intitola Audio Ergo Sum. La canzone è Limitless, che nell'album è cantata da Jon Anderson, la voce degli Yes. Per un momento sembrava riuscissimo a portare anche a lui a Sanremo, ma è impegnatissimo. Il 20 aprile parte il mio tour da Firenze. Sul palco ci sono io, suono il piano, le tastiere e creo orchestre e duetti virtuali con la tecnologia

Nel 2010 mi avevi detto che ti saresti dato una spuntatina ai capelli, ma sono lunghissimi!
Davvero l'avevo detto? Beh dai, ogni 4 o 5 mesi me li spunto, ma i miei capelli sono tremendi, sempre arruffati. Pensa che li volevo lisci e biondi..

Dì la verità, vorresti fare un altro Sanremo con Antonella Clerici?
Non vedo l'ora di rifarlo con lei. E' nato un feeling incredibile, è davvero una persona splendida. Siamo rimasti in contatto

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Schianto in moto sulla Tosco-Romagnola: ferito un 28enne forlivese

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Covid-19, nuova ordinanza in Emilia Romagna: contagi tra familiari, si stringono le maglie

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento