Coltivava 'fai da te' marijuana, denunciato un 23enne

Coltivava sul terrazzo di casa dieci piantine di cannabis per ricavarci la marijuana. Un 23enne di Predappio, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato dal Corpo Forestale dello Stato

Le piantine sequestrate

Coltivava sul terrazzo di casa dieci piantine di cannabis per ricavarci la marijuana. Un 23enne di Predappio, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato dal Corpo Forestale dello Stato con l'accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti. Ad attivare i militari ed una pattuglia della locale Polizia Municipale una segnalazione precisa: "ci sono strane piantine sul terrazzo di quel condominio". Quando hanno suonato al campanello, nessuno ha risposto.

Così gli agenti hanno dato un'occhiata al terrazzo sul retro del palazzo, osservando che effettivamente erano presenti delle piantine in dei vasi che assomigliavano proprio a piante di cannabis. Pertanto hanno una verifica più approfondita. Il giovane 23enne non si è scomposto più di tanto, ammettendo che le 10 piante coltivate che si trovavano nei vasetti sul terrazzo di casa erano proprio le sue, come anche una bilancina di precisione, strumenti per la triturazione della mariuana ed alcuni sacchetti di semi di cannabis.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tutto veniva sequestrato e il giovane denunciato all'Autorità Giudiziaria "Il Corpo Forestale dello Stato della Provincia di Forlì-Cesena altre volte ha scoperto coltivazioni di cannabis su terreni agricoli o piantine coltivate in mezzo ai boschi, ma è la prima volta che viene scoperta una coltivazione sul terrazzo di casa in pieno condominio", ha commentato Giovanni Naccarato, Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Esplosione di contagi alla casa di riposo di Rocca San Casciano: 16 positivi, scatta l'isolamento

  • Balzo degli infetti nel Forlivese: +36 in 24 ore. In Rianimazione ci sono 11 positivi al virus

  • Coronavirus, il ringraziamento dell'azienda ai suoi dipendenti: un aumento in busta paga

Torna su
ForlìToday è in caricamento