Maxi-truffa sui gioielli antichi per 90mila euro: chiuse le indagini, in due davanti al giudice

E' stato fissata la data per l'udienza preliminare in cui compariranno due campani, residenti in Piemonte, uno dei quali già in carcere ad Asti

E' stato fissata la data per l'udienza preliminare in cui compariranno due campani, residenti in Piemonte, uno dei quali già in carcere ad Asti per altri reati da circa tre mesi, per un maxi-raggiro che è costato al truffato circa 90mila euro. A farne le spese una coppia di gioiellieri forlivesi, che hanno visto svanire nel nulla preziosi antichi. Ai malcapitati non è toccato altro che sporgere denuncia alla magistratura mercuriale, che ha aperto un'inchiesta per truffa aggravata e falso. Dopo circa un anno sono state chiuse le indagini, curate dal pm Francesca Rago, e il prossimo 22 febbraio inizierà il giudizio davanti al giudice Giorgi. I gioielli truffati non sono stati recuperati.

Il colpo è stato messo in atto in due fasi nel mese di settembre 2018. I truffatori, un soggetto accompagnato da un antiquario, si sono presentati nel punto vendita spiegando di dover partecipare ad alcune specifiche fiere internazionali, acquistando monili per un valore di circa 40mila euro.
I gioielli sono stati acquistati con vari assegni a scadenza. I due sono tornati per altri acquisti, sempre per lo stesso importo. E' stato riferito dalla coppia che sarebbero stati rivenduti in una fiera in Francia. Quando gli esercenti si sono presentati in banca hanno fatto i conti con l'amara scoperta. I truffati, tutelati dall'avvocato Giovanni Principato, non hanno potuto far altro che sporgere denuncia, chiedendo anche il sequestro della merce. La ricerca dei monili è stata estesa anche all'estero, sui mercati specializzati di tutto il mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

Torna su
ForlìToday è in caricamento