Meris, la finale è vicinissima: venerdì la sfida decisiva a "La prova del cuoco"

L'operatrice sanitaria dell'ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì si è subito riscattata della sconfitta di mercoledì, trovando con l'aiuto del cuoco napoletano Mauro Improta il punto del 2-2.

Tutto il Forlivese fa il tifo per la simpaticissima Meris Spadaccini. L'adzora di San Savino, da lunedì alle prese con i fornelli de “La prova del cuoco”, venerdì si giocherà l'accesso alla finale dell'appassionante sfida contro lo studente 19enne trentino Davide Zambelli. L'operatrice sanitaria dell'ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì si è subito riscattata della sconfitta di mercoledì, trovando con l'aiuto del cuoco napoletano Mauro Improta il punto del 2-2. 

L'accoppiata Campania-Romagna, sulla base degli ingredienti trovati nel paniere, ha partorito un menù a base di tagliolini all'arancia con pesto di pistacchio, petto d'anatra con riduzione di Lagrein (vino rosso tedesco) e peperoni appassiti. Mani in pasta, Meris si è trovata in sintonia nell'elaborazione delle portate, avendo già cucinato con Improta altre due volte. Questa volta la presidente di giuria, Lidia Bastianich, ha promosso i piatti.

Gustosi i tagliolini (“buonissimo il bilancio tra arancio e pistacchio”), così come la seconda portata (“anatra cucinata bene e gustosa; il peperone forse mancava un po' di grinta, ma la cottura era ottima”). Venerdì la sfida decisiva: chi vincerà conquisterà il pass per la finale del 2 giugno, che mette in palio un montepremi di 30mila euro. La puntata andrà in onda alle 12. Comunque vada per Meris sarà comunque una vittoria: con la sua simpatia e semplicità ha portato il sorriso della Romagna in tv. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

Torna su
ForlìToday è in caricamento