Minaccia i vicini di casa con un grosso martello e un coltellaccio: paura in un condominio

Attimi di paura giovedì pomeriggio in un condominio a Forlì, con la Polizia intervenuta per sedare una 28enne

Ha minacciato i vicini di casa, brandendo nelle mani un grosso martello e un coltello da cucina. Attimi di paura giovedì pomeriggio in un condominio a Forlì, con la Polizia intervenuta per sedare una 28enne del Mozambico, o, in regola con il soggiorno, che si trovava in forte stato d'agitazione. A chiedere l'intervento del 113 sono stati alcuni residenti, che segnalavano l'escandescenza della donna, abitante nel loro stesso condominio, che aveva nelle mani un coltello da cucina ed un martello.

Sul posto sono giunti gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Corso Garibaldi, diretto dal dirigente Stefano Santandrea, che, con non poche difficoltà, sono riusciti a calmare la ragazza, dal fisico robusto. Non è stato facile convincerla ad abbassare le armi, poi sequestrate.

La giovane era anche in stato di forte agitazione psicomotoria per cui sul posto è intervenuta anche una ambulanza, che l’ha accompgnata al Pronto Soccorso per ulteriori accertamenti clinici. Sembra che non fosse nuova a questi episodi, scaturiti da precedenti litigi riferibili alle modalità di parcheggio delle auto negli spazi condominiali. Ora a suo carico pernde la denuncia per violenza privata, minaccia grave e porto di strumenti atti ad offendere.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento