Modigliana, dopo le emergenze frane e alluvioni al via numerosi interventi pubblici

Per primo si aprirà il cantiere del Museo Civico “Don Giovanni Verità”, che porterà al rifacimento della copertura, degli intonaci esterni ed al restauro del cortile interno

Serie di lavori pubblici ai nastri di partenza a Modigliana. Lo annuncia l'assessore ai Lavori Pubblici, Urbanistica e Ambiente Maria Cristina Rossi, la quale ricorda come l'amministrazione comunale abbia dovuto fronteggiare negli ultimi anni "lavori a carattere emergenziale, conseguenti l'alluvione del settembre 2014 e le numerose frane che hanno colpito l'intero territorio". Per primo si aprirà il cantiere del Museo Civico “Don Giovanni Verità”, che porterà al rifacimento della copertura, degli intonaci esterni ed al restauro del cortile interno.

"L'intervento, finanziato da risorse proprie e da un contributo della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, è stato ritenuto inderogabile per fermare il degrado, garantire la sicurezza e la fruibilità di uno degli edifici più significativi del patrimonio storico, architettonico e culturale di Modigliana, in quanto casa di Don Giovanni Verità, tipico esempio di casa borghese dell'800 e sede del Museo Civico - chiarisce l'assessore -. Questo intervento (confidando in un finanziamento previsto dalla Legge Regionale 18/2000), sarà seguito dal riallestimento della sezione risorgimentale del Museo Civico, dalla bonifica, restauro e conservazione dei reperti archeologici nonché di un'ampia documentazione che sta da tempo evidenziando un preoccupante degrado".

"Sempre nel perseguimento dell'obiettivo che questa Amministrazione si è posta, di una sempre maggiore promozione turistica e culturale di Modigliana, rientra l'imminente posa di formelle in bronzo, dono della ditta Ghisa Mestieri di Bertinoro che segneranno due itinerari legati alla vita di Silvestro Lega definiti: “Percorsi Leghiani” che identificheranno luoghi ed edifici cari al pittore e/o dipinti dall'artista nelle sue opere, mentre un terzo percorso sarà dedicato al Risorgimento Italiano - aggiunge -. Prossimi saranno anche i lavori di ripristino della strada “via Roccaccia” che conduce alla Rocca dei Conti Guidi. Al via anche i lavori di straordinaria manutenzione del ponte di via Gramsci, accesso centrale al centro cittadino, necessari a restituire sicurezza ad una struttura fondamentale per la viabilità modiglianese; tali lavori hanno indotto, in assenza di adeguate risorse comunali, ad accendere un mutuo per il consolidamento e la messa in sicurezza del ponte".

"I lavori relativi  alla sola messa a norma della ringhiera, erano già stati programmati dalla precedente Amministrazione, ma una successiva verifica strutturale, ha evidenziato l'urgenza di un intervento ben più oneroso rispetto al precedente piano finanziario contenente un contributo della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì - continua Rossi -. Un altro contributo della Fondazione, darà modo di ricomprendere all'interno del già ampio complesso sportivo in piazzale E. Ferrari, un campo da basket, da tempo nelle aspettative di giovani, costretti fino ad ora ad utilizzare spazi poco agevoli e decentrati. Dal mese di giugno a fine agosto, sono calendarizzati vari interventi negli edifici scolastici quali: rifacimento del tetto piano della palestra della Scuola Elementare, rifacimento del tetto dell'Asilo Nido e dopo la già avvenuta sostituzione di tutti gli infissi nella Scuola Media, tale edificio sarà ora oggetto di pulizia e sostituzione delle grondaie e caditoie".

"Si stanno concludendo i lavori che garantiranno una sicura via di fuga al Mercato Coperto e stanno per iniziare quelli di rifacimento e manutenzione del tetto delle case della tenuta di Montebello, nonché i lavori relativi alla divisione dello stabile di proprietà comunale, che ospita i volontari dei Vigili del Fuoco e e della Protezione Civile - annuncia l'assessore -. Entro il mese di luglio, saranno terminati i lavori di asfaltatura in via Amendola e via Francesco Maria Piazza; quest'ultima vedrà anche una manutenzione mirata a riqualificare l'accesso al Parco Solieri che, a fine aprile, accoglierà un'opera scultorea, dono dell'artista  Silvano Leoni. In ultimo, ma non meno importanti, gli interventi di potatura, sfalcio e riordino del verde urbano.  Nella tragica carenza di risorse finanziarie in cui, dalle scelte politiche dello Stato Centrale, sono lasciati i Comuni, il piano dei Lavori Pubblici che l'Amministrazione Comunale di Modigliana sta attuando è il frutto di una gestione volta ad economie capillari, ad una oculata analisi delle priorità in vista di obiettivi programmatici e dalla continua progettazione finalizzata ad ottenere contributi".
                                      
                                                                                                     

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento