Giocattoli e stimoli culturali per i bambini, Momini lascia il centro e si trasferisce

Un altro pezzo di centro storico cede il passo per trasferirsi nella prima periferia, si tratta di una giocattoleria e libreria che ha avuto un taglio innovativo

Un altro pezzo di centro storico cede il passo per trasferirsi nella prima periferia, si tratta della giocattoleria e libreria Momini che lascia corso Diaz per andare in via Pelacano. Sabato inagurerà la nuova sede, con una festa pomeridiana animata da letture e giochi aperta a tutti. “Il negozio Momini – spiegano le titolari Rosita Gottardo e Maya Beretta – ha aperto nel 2011 nella sede di Corso Diaz, portando in città libri e giocattoli di qualità e con attenzione alla sostenibilità della produzione”.

Ed ancora: “Il trasferimento nella nuova sede rappresenta un importante traguardo reso possibile dal rapporto di fiducia che negli anni si è instaurato con i clienti e con i bambini che sono cresciuti con i nostri giocattoli, i nostri libri e i nostri laboratori. Momini, infatti, è molto più di un negozio, è un luogo di crescita dove offriamo prodotti e, anche grazie all'attività della nostra associazione culturale, spunti educativi. Dopo quasi otto anni abbiamo sentito la necessità di avere uno spazio più grande, con ambienti più adatti alle nostre molteplici attività e facilmente raggiungibile dalle famiglie che spesso hanno ritmi che non consentono di affrontare i tempi lenti del centro storico”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sanità, il presidente dello Ior Dino Amadori: "La Rete Oncologica va completata in fretta"

  • Politica

    Programmi a confronto sulle tasse comunali: come i candidati vogliono rimodularle o abbassarle

  • Meteo

    Meteo, continua la variabilità atmosferica. E i temporali sono dietro l'angolo

  • Cronaca

    Auto sospetta, la Polizia la intercetta e la ferma: denunciato un 29enne

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Tragedia sui binari: circolazione dei treni rallentata al mattino tra Forlì e Faenza

  • In un bar del centro: "Scusi dov'è il San Domenico?". Risposta: "Non so, non me ne intendo"

  • Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

  • Rocambolesco schianto, dopo l'impatto un furgone finisce ruote all'aria: due donne ferite

  • Ritirata l'acqua, sale l'onda della rabbia: "Aziende devastate, pavimenti sollevati in casa"

Torna su
ForlìToday è in caricamento