L'ultima corsa: Daniele Casamenti non ce l'ha fatta. Donati gli organi

L'allenatore di atletica della Polisportiva Edera rimasto gravemente ferito in una caduta dalla mountain bike mentre stava percorrendo un sentiero sterrato nei pressi di via Rio Cozzi, a Castrocaro

Il sindaco Drei con Daniele Casamenti

Daniele Casamenti non ce l'ha fatta. L'allenatore di atletica della Polisportiva Edera rimasto gravemente ferito in una caduta dalla mountain bike mentre stava percorrendo un sentiero sterrato nei pressi di via Rio Cozzi, a Castrocaro, si è spento all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena, dove si trovava ricoverato in condizioni critiche nel reparto di Rianimazione. "Una fibra fortissima la sua, ma troppo grave il trauma subìto martedì scorso per riuscire a riprendersi - afferma il sindaco di Forlì, Davide Drei -. Se ne è andato dando seguito a una sua volontà, il dono degli organi".

Quella di Casamenti, ricorda il primo cittadino, è stata "una vita nello sport e per lo sport. Insegnante di educazione fisica, allenatore di Edera atletica, è stato direttore del camposcuola "Gotti". Ma soprattutto allenatore di tante ragazze e ragazzi che con lui hanno imparato ad amare lo sport, l'atletica, un modo di vivere sano e sobrio, e l'amicizia. Tra questi mi ci metto anch'io. Daniele, come altri nello sport giovanile non era solo un allenatore. Come altri laddove si pratica sport giovanile, un educatore, un maestro".

"Pochi mesi fa venne a salutarmi in Comune. Ci siamo lasciati parlando di nuovi progetti e mi disse, nel suo stile burbero e ironico, che mi avrebbe 'tormentato' ogni giorno ora che era in pensione se non li avessimo portati a casa - conclude Drei nel suo messaggio commuovente -. Lo faremo Daniele, perché anche per tuo merito quei progetti sono un altro dono alla tua città. Ciao Tommy, buona ultima corsa".

L'INCIDENTE - L'incidente è avvenuto nella tarda mattinata di martedì in un tratto in discesa, all'altezza della fornace. Con lui erano presenti due amici, che non hanno assistito alla caduta. Il 63enne ha accusato un malore, ma non è chiaro se prima o dopo l'impatto per terra. Casamenti, che nella caduta ha riportato un grave trauma cranico, è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato con l'elimedica al Trauma Center dell'ospedale Bufalini. Il paziente si è spento sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento