Si è spento Giorgio Gambale: a Forlì ha introdotto il parto senza dolore

Medico di chiara fama, è stato autore di innumerevoli studi e pubblicazioni di rilievo internazionale, e uomo di profonda umanità

Nella foto interna all'articolo il dottor Giorgio Gambale

Si è spento il dottor Giorgio Gambale, ex direttore del Dipartimento Emergenza all’Ausl di Forlì. Classe 1955, da tempo lottava contro un tumore. "E' stata una figura chiava per la nostra sanità - esordisce il sindaco Davide Drei -. A lui si deve l'introduzione, a Forlì, del parto senza dolore in anestesia peridurale e l'avvio del percorso informatizzato in sala operatoria con la Digital Pen, progetto per il quale la nostra città nel 2011 è stata insignita del premio europeo per le Pubbliche Amministrazioni a Maastricht".

Medico di chiara fama, è stato autore di innumerevoli studi e pubblicazioni di rilievo internazionale, e uomo di profonda umanità. Alla guida dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena, con un’esperienza pluriennale in tutte le branche anestesiologiche, Gambale è stato un innovatore e un precursore per il mondo scientifico. Già responsabile del Trauma Service dell’Ospedale Maggiore di Bologna, nel 2005 è stato nominato direttore dell'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì e nel 2011 ha assunto l’incarico di direttore del Dipartimento Emergenza all’Ausl di Forlì.

Gambale Giorgio ok-2-3-2-3

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Tragedia a Mirabilandia, muore annegato un bimbo di 4 anni: abitava nel forlivese

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Tempo di pagelle per gli studenti del "Liceo Classico": oltre 300 i bravissimi con la media superiore all'8

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento