Trovato senza vita, sospetta overdose: accanto al cadavere una siringa

L'uomo, senza fissa dimora, sarebbe stato stroncato per overdose, visto che accanto è stata rinvenuta una siringa

Aveva 33 anni. E' presumibilmente un'overdose ad aver ucciso mercoledì un forlivese. Il dramma si è consumato nel centro storico di Bologna, in Vicolo de Facchini. L'uomo, senza fissa dimora, sarebbe stato stroncato per overdose, visto che accanto è stata rinvenuta una siringa, forse utilizzata poco prima del malore fatale. Sul posto sono giunti i Carabinieri, che hanno avviato le indagini del caso dopo il sopralluogo.

Numerose sono state le segnalazioni sui casi di spaccio e degrado nella via della zona universitaria, tanto che qualche mese fa si era addirittura parlato di un cancello per impedire l'ingresso di "sbandati" e tutelare i residenti.

Foto di repertorio

Potrebbe interessarti

  • Top Hairstylist in città: scopri a chi affidare il tuo prossimo cambio di stile

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Dramma sulla Cervese, incredulità e dolore: gli amici ricordano il "gigante buono"

Torna su
ForlìToday è in caricamento