Trovato senza vita, sospetta overdose: accanto al cadavere una siringa

L'uomo, senza fissa dimora, sarebbe stato stroncato per overdose, visto che accanto è stata rinvenuta una siringa

Aveva 33 anni. E' presumibilmente un'overdose ad aver ucciso mercoledì un forlivese. Il dramma si è consumato nel centro storico di Bologna, in Vicolo de Facchini. L'uomo, senza fissa dimora, sarebbe stato stroncato per overdose, visto che accanto è stata rinvenuta una siringa, forse utilizzata poco prima del malore fatale. Sul posto sono giunti i Carabinieri, che hanno avviato le indagini del caso dopo il sopralluogo.

Numerose sono state le segnalazioni sui casi di spaccio e degrado nella via della zona universitaria, tanto che qualche mese fa si era addirittura parlato di un cancello per impedire l'ingresso di "sbandati" e tutelare i residenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto di repertorio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

  • "Sarà un maxi-supermercato, secondo solo all'iper": i commercianti chiedono di bocciare il progetto

  • Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

  • Mentre lavora il giardino di casa la terra restituisce bombe a mano e proiettili: strada chiusa a pochi passi dal centro

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Covid-19, un'altra vittima a Forlì. Nessun contagiato nelle ultime ore e altri 9 guariti

Torna su
ForlìToday è in caricamento