Addio a Giorgio Zanniboni, se n'è andato il padre di Ridracoli

Si è spento nella notte tra mercoledì e giovedì Giorgio Zanniboni, sindaco di Forlì dal 1979 al 1990. Dopo una lunga malattia il padre di Ridracoli se n'è andato a 76 anni, ricoverato all'Hospice di Forlimpopoli

Se n'è andato dopo avere lottato fino all'ultimo. Lo aveva detto: “Fino che avrò un filo di voce racconterò tutto”. Tutto sulla sua Diga, che aveva contribuito a fare nascere. Si è spento nella notte tra mercoledì e giovedì Giorgio Zanniboni, sindaco di Forlì dal 1979 al 1990. Dopo una lunga malattia il padre di Ridracoli se n'è andato a 76 anni, ricoverato all'Hospice di Forlimpopoli. Nel libro “La mia vita. Tutto scorre come l'acqua nei fiumi”, aveva raccontato se stesso. Aveva voluto condividere con la sua terra fino all'ultimo la sua esperienza.



Nel libro Zanniboni aveva deciso di  parlare a cuore aperto del suo impegno politico, delle sfide, dei successi e delle delusioni. Non senza qualche amarezza. Proprio il 15 luglio scorso aveva annunciato, in conferenza stampa: "Sono malato, ho un tumore ai polmoni. Ho ritenuto di compiere questo sforzo, perché penso possa essere utile a chi oggi e in futuro ha e avrà il compito di essere classe dirigente di questa comunità". Il libro è stato scritto con la collaborazione di Pierantonio Zavatti, una presentazione del sindaco di Forlì, Roberto Balzani, e una testimonianza di Marco Di Maio, segretario del Partito democratico forlivese.

Zanniboni ha deciso di intraprendere l'avventura di raccogliere in un volume la sua storia politica, cominciata con l'elezione in consiglio comunale nel 1960. Nel libro ampio spazio viene dedicato alla battaglia per la costruzione della Diga di Ridracoli, di cui è stato il 'padre', sia da sindaco che da presidente dell'allora Consorzio acque, poi diventata Romagna Acque. Ma anche l'Università in Romagna, le amarezze vissute nell'ultima fase dell'impegno diretto nei partiti, poi la nascita del Pd e il ritorno alla politica attiva. Tutte fasi ricordate e raccontate nella curva finale di una lunga parabola di vita. Non senza difficoltà.

"Ho scritto le ultime due pagine del libro - aveva rivelato Zanniboni - dal letto dell'ospedale in cui ero stato ricoverato per un improvviso cedimento. Le ho dettate a Zavatti. Ora compirò ogni sforzo possibile per presentare questo libro ovunque sarà possibile". E così ha fatto.



   
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (14)

  • Grazie per quello che sei stato per forli e per me

  • E' scomparso un amico e un pezzo di storia di Forlì e del quartiere Cava. Ciao Giorgio.....

  • Il 2011 si è portato via due grandi uomini di Forlì, Angelo Satanassi e Giorgio Zanniboni. Speriamo che il loro pensiero e i loro valori non si dispenrdano.

  • i migliori se ne vanno e i peggiori restano..vita crudele

  • Nella mia vita professionale ho avuto la fortuna di incontrare molte persone di ogni estrazione sociale e di ogni tipo tra quelle che ricordo con maggior simpatia ci sono sicuramente Angelo Satanassi,che ci ha lasciato recentemente, e Giorgio Zaniboni. Giorgio visse situazioni drammatiche nella sua vita personale che affrontò con grande coraggio e signorilità continuando a dare alla Comunità tutto quello che "i suoi sogni" gli dicevano di dare ,nonostante il dolore,non quello fisico, che provava. DirTi grazie forse è poco......

  • Un uomo vero.

  • Onori al migliore ed all'ultimo vero SINDACO di Forlì.

  • Avatar anonimo di babbonatale
    babbonatale

    Un grande Uomo in una piccola città. Condoglianze alla famiglia.

  • Quello che manca ai politici di oggi è una dote che Giorgio aveva innata nel suo essere, il sogno, la lungimiranza e la passione disinteressata per il bene comune.

  • Grazie Signor Sindaco.

  • Addio Giorgio! Un lottatore fino alla fine

  • Forlì piange una grandissima persona. Arrivederci Sindaco!

  • Un Sindaco con la S maiuscola. Forlì adesso è sicuramente più povera. Grazie di tutto, Giorgio!

  • Condoglianze alla famiglia.

Notizie di oggi

  • Politica

    Aeroporto e piano industriale, a gennaio partiranno i lavori di riqualificazione. "Crescita del 7% a partire dal 2020"

  • Cronaca

    Pannolini e pannoloni, fumata bianca sulle tariffe che diventano "sociali"

  • Incidenti stradali

    Auto piomba contro la scolaresca e ferisce bimbi e maestra: "Salvi, grazie Santa Lucia"

  • Meteo

    Coppia di perturbazioni in transito e freddo: il mix porterà anche la neve

I più letti della settimana

  • Auto piomba contro la scolaresca e ferisce bimbi e maestra: "Salvi, grazie Santa Lucia"

  • Rogo, evacuato per una notte il condominio. Straniero di passaggio soccorre gli anziani

  • Edicolante immobilizzato da quattro banditi e derubato, ma reagisce e fa arrestare una di loro

  • Sciagura a Meldola: si lancia dal Ponte dei Veneziani e perde la vita

  • Meteo, ultime ore di sole. Neve e pioggia in arrivo: ecco dove sono attesi i fiocchi

  • La nuova società di gestione può prendere possesso dell'aeroporto Ridolfi

Torna su
ForlìToday è in caricamento