E' morto il poeta Stefano Leoni, presidente dell'associazione 'Poliedrica'

L'Associazione culturale Poliedrica dà il triste annuncio della scomparsa del suo Presidente Stefano Leoni, avvenuta domenica all'ospedale Villa Serena alle ore 9, a seguito di una grave malattia. Stefano Leoni era nato nel 1961 a Forlì

L’Associazione culturale Poliedrica dà il triste annuncio della scomparsa del suo Presidente Stefano Leoni, avvenuta domenica  all’ospedale Villa Serena alle ore 9, a seguito di una grave malattia. Stefano Leoni era nato nel 1961 a Forlì. Era laureato in Economia. È stato cofondatore dell’Associazione culturale “Poliedrica” di Forlì e suo Presidente dalla data di fondazione ad oggi (2007-2014). Ha allestito diverse mostre di poesie in immagine fondendo fotografia e poesia. Nel 2005 ha pubblicato la sua prima raccolta Ipotesi sottili (ed. Il Ponte Vecchio, Cesena), finalista al premio “Renata Canepa” di Torino 2006 e tra i vincitori al premio Arcobaleno della Vita – Città di Lendinara 2008.

Maurizio Cucchi ha segnalato sue poesie nella rubrica “Scuola di poesia” su “Specchio” n. 511 de La Stampa e su “Tuttolibri” de La Stampa del 7 dicembre 2007. Vincitore e finalista in diversi premi nazionali di letteratura, fra i quali il Città di Forlì, Prosapoetica 2007 e Pubblica con noi 2008 di Fara editore, sue poesie sono pubblicate su riviste e nelle seguenti antologie di LietoColle: Il segreto delle fragole 2007 e Stagioni e Verba Agrestia 2007. Nel febbraio 2008 ha pubblicato la raccolta Frane e frammenti, edito dalla Casa Editrice Lietocolle di Faloppio (Co). Nel marzo 2008 è stato incluso nell’antologia Il silenzio della poesia, edita da Fara Editore di Rimini, e nel novembre 2008 nell’antologia Storie e versi, sempre edita da Fara Editore di Rimini. Nel 2010 è uscito il suo terzo libro Basse Verticali per l’editore Kolibris di Bologna.

Appresa la notizia della scomparsa di Leoni, l’Amministrazione comunale partecipa al dolore della famiglia "ricordandone l’impegno, la passione e la qualità espressiva che hanno contrassegnato la sua attività in ambito culturale e associativo. In questo triste momento il Comune di Forlì esprime sentimenti di cordoglio e di vicinanza ai familiari e a quel mondo artistico, fatto di poesia, scrittura e fotografia, al quale Stefano Leoni ha dato tanto di sé".

Potrebbe interessarti

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • 5 agriturismi con piscina per combattere il caldo a Forlì e dintorni

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, in fiamme rifiuti industriali: fumo visibile a chilometri di distanza

  • Resta incastrato con la testa in una pressa: infortunio sul lavoro in una ditta di arredamenti

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

  • Ha combattuto la Sla con "la dignità di una leonessa": addio a mamma Cristina

  • Sorpresi dalla violenta grandinata: paura per due escursionisti

  • Meldola, paura in una palazzina: l'incendio divampa da una cucina, sette intossicati

Torna su
ForlìToday è in caricamento