Colori e significati: completato il murale dedicato ad Aurelio e Giorgina Saffi

Si stanno riempiendo di colori, storie e significati anche i muri del sottopassaggio di via Monte San Michele

Attraverso i propri muri una città parla di sé, delle sue attitudini, dei suoi cittadini, delle sue forme. Ci sono muri nuovi, bianchi e lucidi, muri che rispecchiano le nuove tendenze architettoniche, ci sono muri storici, come quelli delle chiese, con mattoni che trasudano solennità; ci sono muri popolari, vissuti, che racchiudono al loro interno persone, famiglie e storie. E la seconda edizione dello Street Art Festival - Murali ha dato "voce" ad altri muri segnati dal tempo e dal degrado. In via Filergiti è stata completata l'opera dedicata ad Aurelio e Giorgina Saffi in omaggio al bicentenario della nascita del concittadino.

Il murale di Sema Lao, interprete di volti suggestivi e struggenti, è dedicata alla coppia che in quegli anni, rappresentava nella pratica, l'immagine della modernità: due giovani, innovatori, appassionati, colti, impegnati per la comunità “Aurelio e Giorgina Saffi”. Una parete simbolica, nel cuore della città, vicina alla piazza, visibile a tutti. Una dedica ai 200 anni dalla nascita di Aurelio, fatta in chiave moderna. Il muro è stato adottato e finanziato da Bassini 1963. Si stanno riempiendo di colori, storie e significati anche i muri del sottopassaggio di via Monte San Michele, all'altezza della Rotonda Santa Chiara, dove spicca la scritta "Romagna in Fiore". I lavori proseguiranno anche nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento