Natural Expo in Fiera, ultima giornata: tutto il programma

Ultimo giorno in fiera con Natural Expo: domenica, dalle 10 alle 19,30 i padiglioni del quartiere fieristico di Forlì accolgono l'ultima delle tre giornate dedicate al "viver sano" e tutto ciò che gli gira intorno

Dall’alimentazione all’arredo, dalla discipline olistiche a quelle ginniche, dal make-up naturale ai prodotti per la casa, al relax. E poi tanta ristorazione, vegana in particolare. Il tutto offerto da oltre 200 espositori, che mettono in mostra il meglio dei loro prodotti e servizi durante la kermesse fieristica. L’edizione 2016 di Natural Expo propone per il vasto pubblico (chi, in fondo, non si interessa di temi quali lo “star bene”?) una domenica ricca di stimoli inediti, affascinanti, gravidi di tradizioni antiche di Paesi lontani. Uno spazio dove poter curiosare, informarsi e magari trovare una soluzione alternativa ed originale ai tanti problemi della vita quotidiana che spesso comportano “disarmonia” con sé stessi e il contesto che ci circonda. Per chi, invece, già abbraccia questi “stili di vita” sarà un modo per individuare nuove pratiche, conoscere nuove proposte. Il “naturale” è in un qualche modo universale, e coinvolge dai più giovani alla terza età, entrando in modo trasversale nella coscienza collettiva.

Il grande mercato che si allarga in ben tre padiglioni fieristici, si articola in tre sezioni: “Bio beauty fashion” in cui trovano spazio gli esperti di make-up ed hair styling “al naturale”, ma anche i servizi di dietologi e massaggiatori con tutte le ultime tendenze, l’abbigliamento “a impatto zero”; “Vita e casa” è la sezione dedicata a quello spazio in cui maggiormente identifichiamo la qualità della vita, vale a dire la casa (si va dall’arredamento al riciclo, ai servizi e alle tecnologie ecologiche per l'ambiente domestico, fino alle energie alternative e rinnovabili e altri accessori); infine c’è “Cuore vegan”, l'area di Natural Expo che propone prima di tutto uno stile di alimentazione sana. Vegetariana anche la proposta di ristorazione, fornita dal ristorante “I Pini” di Riolo Terme, una vera autorità in tema “vegan”, essendo il propulsore del Riolo VegFest, festival vegano e vegetariano che in poco tempo è diventato tra i più importanti su tutto il territorio nazionale. Invece, per chi vuole scoprire e assaporare le prelibatezze e le curiosità culinarie da tutto il mondo, la ristorazione etnica sarà incentrata sulla cucina senegalese. Nella mattina di domenica, inoltre, la fiera diventa una piazza virtuale, che va in diretta tv, grazie alle telecamere di “Ci vediamo in piazza” della tv modenese TRC. Il conduttore Andrea Barbi  sarà in fiera a Forlì per le sue interviste,  trasformando il Natural Expo in una “piazza del benessere”, dalle 10,30 alle 12,30. La trasmissione è visibile sul canale 15 del digitale terrestre su tutto il territorio regionale e sul canale 827 di Sky.

Per domenica, è molto ricca la proposta di eventi e conferenze: ritorna  una presenza di spicco, quella del cardiologo israeliano Nader Butto, che integra con rigore scientifico la medicina convenzionale con le millenarie discipline orientali basate sul modello energetico, il tutto unito nel suo metodo FEEL, Fast Emotional Elaboration and Liberation (ore, 11, Sala Europa). Rolando Dini esplora i “bisogni basali”: conoscerli significa capire come l’anima devia dal suo percorso autentico. Il suo metodo energetico “Quanti-ka” viene proposto anche per l’ultima giornata di fiera (ore 14,30). Non mancheranno, inoltre, Vincenzo Fanelli, che parla della “Mente quantica” (ore 14,30); Graziano Pini, che sonda il linguaggio del cuore (ore 11); l’associazione “In viso veritas” che illustra la riflessologia facciale, con il Dien Chan vietnamita (ore 16,30); Monika Paul che affronta il tema “Vivere senza dolore, come si fa?” (ore 12,30); Cristina Gazalini che parla dei “Chakra e i cristalli: la loro conoscenza e la loro relazione” (ore 16,45).

Natural Expo offre anche la concreta possibilità di sperimentare e provare le discipline olistiche, meditative e quelle basate sul movimento fisico, grazie alla presenza di insegnanti qualificati che daranno informazioni, consigli, consulenze e lezioni dimostrative. Anche domenica nell’Open Space l’associazione sportiva “Be Water” di Forlì propone il Functional Training WTA, un sistema di allenamento fisico, il cui scopo principale è quello di raggiungere il benessere psico-fisico acquisendo i corretti schemi motori indispensabili per mantenere o ritrovare la propria postura ideale in statica, ma soprattutto in movimento. L’associazione “Spazio Indaco” di Meldola promuove il metodo tutto spirituale dell’Allineamento Divino. Nella stessa area esibizioni della fiera alle 15 sono protagonisti l’handpan e la chitarra del “Duo Matarko” e, dalle 16.30 la danza espressiva araba dell’Ensamble Natyangeli.

La rassegna sarà chiusa alle 18.15 dalle campane tibetane e di cristallo di Giuseppe Marino. Infine, a Natural Expo, grazie alla collaborazione con Turisport di Rimini sarà possibile vivere esperienze emozionanti e suggestive “passeggiando” lungo “Spiagge del benessere”, un villaggio pieno di stimoli, uno spazio aperto in cui le proposte al pubblico si intrecciano e interagiscono tra loro. In circa 500 metri quadri densi di natura, salute e armonia, si potranno frequentare lezioni esperienziali aperte, provare trattamenti olistici, conoscere prodotti per il benessere della persona e della casa, spulciare tra capi di abbigliamento e oggetti di artigianato, seguire brevi conferenze e assistere a meditazioni, esibizioni di danze e arti orientali, performance di body art. 

VISITARE NATURAL EXPO 
DOVE E QUANDO: dal 19 al 21 febbraio -  Fiera di Forlì, via Punta di Ferro 2
ORARI: - 10.00 – 19.30 
BIGLIETTI: domenica biglietto intero 7 euro, ridotto 5 euro con coupon scaricabile dal sito www.naturalexpo.it; bambini gratis fino a 12 anni

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Storica gioielleria chiude dopo 73 anni, tre generazioni si sono susseguite dietro al banco

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Festa di compleanno al ristorante con rissa finale e tavoli ribaltati tra due invitati

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento