Continua a nevicare, "libere" tutte le vie principali

La situazione sulla viabilità provinciale è critica, in particolare sui passi. Su quella locale la situazione sulle arterie principali è sotto controllo

Mezzi speciali al lavoro

La neve continua a cadere ininterrottamente da cinque giorni sul Forlivese. E le previsioni per i prossimi giorni sono tutt’altro che confortanti, con qualche debole precipitazione in attesa di un’intensificazione dei fenomeni nella giornata di martedì. La situazione sulla viabilità provinciale è critica, in particolare sui passi. Su quella locale la situazione sulle arterie principali è sotto controllo grazie all’incessante lavoro dei mezzi potenziali.

>SEGUI LO SPECIALE

>GUARDA TUTTE LE FOTOGALLERY INVIATE DAI LETTORI

Nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì sono state liberate dalla neve il tratto comunale di viale Bologna, l’asse via Gramsci-Bertini e Punta di Ferro e sono in corso operazioni lungo il tratto che collega piazzale della Vittoria e viale dell’Appennino, interessato anche dalla caduta di rami. A seguito dei mezzi potenziali anche le pattuglie della Polizia Municipale di corso della Repubblica, che hanno coordinato la viabilità al fine di velocizzare i lavori.

In questi tratti circolano costantemente le lame ed i mezzi spargisale per tener il più possibile “nero” l’asfalto nonostante continui, seppur debolmente, a nevicare. I piccoli fiocchi, grazie alla temperatura di quattro gradi sotto lo zero, attecchiscono facilmente. Insomma, sulla viabilità principale la situazione è quasi sotto controllo. Si circola però solo con gomme invernali. Il traffico è scarso complice anche la festività della Madonna del Fuoco. Per quanto concerne la viabilità secondaria vige il piano neve del Comune.

Gli autobus urbani e suburbani stanno circolando, anche se con qualche ritardo. Encomiabile l’operato dei volontari, che stanno dando un grosso contribuito non solo nelle operazioni di spalatura, ma anche nella rimozione dei rami spezzati sotto il peso della neve e nell’assistenza di senza tetto e di camionisti in difficoltà. Percorribile anche la Cervese, nonostante sabato mattina un camion si sia intraversato tra San Leonardo e Carpinello.

Restano in vigore le ordinanze del sindaco, che vieta la circolazione a cicli e motocicli e ai pezzi di peso superiore ai 75 quintali. Sono buone le condizioni dell’autostrada A14, con qualche difficoltà nel tratto compreso tra Forlì e Cesena per effetto della continua nevicata. Due pattuglie della Polizia Stradale di Forlì sono impegnate allo svincolo di Cesena Nord (chiuso al traffico) per assistenza ai camionisti. Slitta la riapertura della E45, nel tratto tra Ravenna e Pieve Santo Stefano Nord.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, martedì drammatico: dieci morti in provincia in 24 ore, 5 a Forlì

  • Coronavirus, superati i mille contagiati in provincia: altri due decessi nel Forlivese. Crescono i guariti

Torna su
ForlìToday è in caricamento