Neve, la Provincia pronta ad affrontare l'emergenza

Con un’interrogazione urgente Isabella Castagnoli e Stefano Gagliardi (PdL) hanno chiesto come la Provincia si sta preparando all’ondata di maltempo con neve, gelo e freddo intenso che è stata annunciata per i prossimi giorni.

Con un’interrogazione urgente Isabella Castagnoli e Stefano Gagliardi (PdL) hanno chiesto come la Provincia si sta preparando all’ondata di maltempo con neve, gelo e freddo intenso che è stata annunciata per i prossimi giorni. Ha risposto il vice-presidente Guglielmo Russo: “Con l’allerta della protezione civile si prevedono forti nevicate dalle 13 di domani e per tutto dopodomani, accompagnate da gelo. Abbiamo messo in allerta tutti i protocolli, in particolare quelli della protezione civile e della la viabilità. Per 1.070 chilometri di strade abbiamo cento contrattisti, che sono stati messi in allerta. Ognuno ha in media dieci chilometri di strada da curare. Abbiamo inoltre due autocarri con turbine, uno sul passo dei Mandrioli e l’altro sul passo della Calla. Ci risulta che anche le scuole sono allertate. Abbiamo sul territorio 200 volontari pronti ad intervenire per l’emergenza neve, in integrazione dei piani neve dei Comuni. Infine sono state già allertate due squadre per attuare i protocolli neve sull’E45 e l’A14: sono alpini di Santa Sofia e la Misericordia di Verghereto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento