Neve, raccolti dalle strade 316 tonnellate di rami

Gli interventi per fronteggiare le principali situazioni di criticità (messa in sicurezza delle alberature e raccolta di rami crollati pericolosi) sono stati avviati già durante il primo giorno di nevicata

Per far fronte alla eccezionale presenza di ramaglie dovuta agli effetti dell’emergenza neve delle scorse settimane, il Comune di Forlì, Hera spa e il Global Service del Verde pubblico hanno condiviso una programmazione operativa. Gli interventi per fronteggiare le principali situazioni di criticità (messa in sicurezza delle alberature e raccolta di rami crollati pericolosi) sono stati avviati già durante il primo giorno di nevicata e sono proseguiti ininterrottamente con l’obiettivo di riportare la situazione alla normalità nel più breve tempo possibile.

Si tratta tuttavia di una mole di lavoro imponente e complessa che richiederà ancora tempo: basti sapere che nel corso dei primi venti giorni di attività sono state rimosse dalle strade 316 tonnellate di ramaglie. Il programma degli interventi di rimozione proseguirà secondo queste previsioni di ultimazione: entro il 5 marzo si completeranno le attività che riguardano le alberature stradali; entro il 17 dello stesso mese quelle relative alle scuole di competenza comunale (asili nido, materne, elementari e medie); entro il mese di marzo dovrebbero essere completati i parchi e le grandi aree verdi di fruizione pubblica; in aprile, in concomitanza con i primi sfalci primaverili dell'erba, la rimozione delle ramaglie provenienti da alberature pubbliche risulterà completata.

Insieme ai mezzi e alle squadre del Comune e del Global Service del Verde che si o