Nominato il nuovo vicario del questore di Forlì: si è occupato anche dell’omicidio di Franca Martino

E' entrato in servizio nel 1990 alla Questura di Milano – prima alle Volanti e dopo alla Squadra Mobile

Nominato il nuovo vicario del questore di Forlì Lucio Aprile. Si tratta di del primo dirigente della Polizia di Stato, Domenico Farinacci. E' entrato in servizio nel 1990 alla Questura di Milano – prima alle Volanti e dopo alla Squadra Mobile. Nel 1993 ha prestato servizio al Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia di Palermo, dove si è occupato per cinque anni di importanti indagini che riguardano Cosa Nostra. Dal 1998 al 2010 è stato a Campobasso dove ha diretto la Squadra Mobile, portando a segno importanti operazioni tra le quali, oltre il caso Izzo, l’Operazione Galloway contro il narcotraffico internazionale (più di 70 catture in Italia e Colombia), ed altri casi di omicidio.  

Nel 2011 è stato nominato dirigente della Squadra Mobile dell’Aquila.  Da 2012 al 2015 ha prestato servizio alla Questura di Brescia come dirigente della Divisione Polizia Anticrimine. Dal 2016 al 2019 ha rivestito l’incarico di Dirigente della Divisione Polizia Anticrimine alla Questura di Campobasso. Durante il periodo alla Squadra Mobile di Campobasso, si è occupato anche dell’omicidio di Franca Martino, avvenuto nel 2002, fatti per i quali sarà intervistato venerdì su Rai 3, alle 23, nel programma televisivo "Commissari sulle tracce del male", condotto dal giornalista Giuseppe Rinaldi, in una puntata interamente dedicata a quell’omicidio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva la neve di Santa Lucia, il parere dell'esperto: ecco ci attende nelle prossime 48 ore

  • Doccia fredda sui lavoratori del centro commerciale: "Ridotti ulteriormente i festivi di chiusura"

  • Ci sono due bellezze di Forlì alla finale di Miss Curvyssima

  • Anziano trovato in mezzo alla strada morto con la sua bici in terra

  • Travolta dal vicino al volante di un furgoncino: ennesima sciagura sulle strade del Forlivese

  • Anche a Forlì le 'Sardine' scendono in piazza: "Riempiamo i cervelli, se no altri riempiranno le pance"

Torna su
ForlìToday è in caricamento