Urla e danneggiamenti nel cuore della notte: trovato ubriaco in strada in maglietta e mutande

Alla sala operativa erano arrivate numerose segnalazioni di persone che erano state svegliate nella notte dalle urla di un uomo che, in strada, era fuori di sé

Un forlivese di 56 anni è stato denunciato per "danneggiamento e molestia o disturbo al riposo delle persone", a seguito di un intervento della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale svolto nella nottata tra domenica e lunedì in una strada del cuore del centro storico di Forlì. Alla sala operativa erano arrivate numerose segnalazioni di persone svegliate nella notte dalle urla di un uomo che, in strada, era fuori di sé. Quando gli agenti sono sopraggiunti si sono trovati davanti il 56enne, residente nei pressi, in maglietta e mutande.

Secondo quanto appurato dagli agenti, era in evidente stato di ubriachezza. Al momento dell'arrivo delle "luci blu" l'uomo stava disturbando, urlando frasi senza senso ed anche offensive nei confronti di altri residenti. L’uomo, nel suo delirante atteggiamento, aveva anche danneggiato la porta d’ingresso del condominio dove abita, sfondando una parte in legno. Sul posto è dovuta intervenire anche un'ambulanza, che ha provveduto a prendersi carico delle cure sanitarie del caso. Al termine dell’intervento, la Polizia ha denunciato il 56enne, notificandogli anche una violazione amministrativa relativa alla sua condizione di manifesta ubriachezza in luogo pubblico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento