Il devastante fortunale non risparmia nemmeno la quercia secolare di Villa Saffi

Il fortunale che ha colpito nel primo pomeriggio di giovedì la città mercuriale ha spezzato la quercia secolare di Villa Saffi, a San Varano

La forza devastante della natura ha cancellato in un sol colpo un simbolo storico di Forlì. Il fortunale che ha colpito nel primo pomeriggio di giovedì la città mercuriale ha spezzato la quercia secolare di Villa Saffi, a San Varano. In tutto il capoluogo sono centinaia gli alberi che non hanno retto alle raffiche di vento, con punte di oltre 80 chilometri orari. Uno scenario apocalittico, che non ha risparmiato nessun quartiere della città. Emblematiche le fotografie di viale Italia, viale Salinatore e viale dell'Appennino, solo per citarne alcune. Perchè sono numerose le arterie principali e secondarie della città dove sono segnalati alberi e rami spezzati. Senza contare i danni alle segnalatiche stradali o ai pali della luce.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Evitare la bolletta salata in estate con questi 3 suggerimenti

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

  • Top Hairstylist in città: scopri a chi affidare il tuo prossimo cambio di stile

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Accertato un caso di Dengue a Forlì: scatta il Piano di disinfestazione contro la zanzara tigre

Torna su
ForlìToday è in caricamento