Il devastante fortunale non risparmia nemmeno la quercia secolare di Villa Saffi

Il fortunale che ha colpito nel primo pomeriggio di giovedì la città mercuriale ha spezzato la quercia secolare di Villa Saffi, a San Varano

La forza devastante della natura ha cancellato in un sol colpo un simbolo storico di Forlì. Il fortunale che ha colpito nel primo pomeriggio di giovedì la città mercuriale ha spezzato la quercia secolare di Villa Saffi, a San Varano. In tutto il capoluogo sono centinaia gli alberi che non hanno retto alle raffiche di vento, con punte di oltre 80 chilometri orari. Uno scenario apocalittico, che non ha risparmiato nessun quartiere della città. Emblematiche le fotografie di viale Italia, viale Salinatore e viale dell'Appennino, solo per citarne alcune. Perchè sono numerose le arterie principali e secondarie della città dove sono segnalati alberi e rami spezzati. Senza contare i danni alle segnalatiche stradali o ai pali della luce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furgone si scontra contro un'auto: tragedia sull'incrocio pericoloso della via Emilia, muore un 57enne

  • Sciagura sui binari, morto un giovane travolto da un treno: traffico paralizzato per ore

  • 13 modi di usare il bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • L'oroscopo della settimana dal 10 al 16 febbraio di Paolo Fox: la classifica dei segni zodiacali

  • Installati altri quattro Velo Ok: si completa a Forlì la mappa delle colonnine arancioni

  • Urla e danneggiamenti nel cuore della notte: trovato ubriaco in strada in maglietta e mutande

Torna su
ForlìToday è in caricamento