Nuova luce nel centro storico, il punto sui lavori: "Contiamo di chiuderli in anticipo"

"Grazie all'ottimizzazione delle lavorazioni nei giorni di "lockdown" con le strade sgombre, allo stato attuale si sta assistendo ad un anticipo rispetto alla tabella di marcia prevista dal cronoprogramma", spiega Cicognani

Dopo il completamento dei lavori di riqualificazione di Corso della Repubblica, Corso Diaz, Corso Garibaldi e vie laterali, la prossima settimana proseguiranno gli interventi di sostituzione dei vecchi impianti di pubblica illuminazione nelle vie interne della zona sud del nostro centro storico. Lunedì dalle 8 alle 18 sono previsti interventi in via Caterina Sforza e in via Andrelini, mentre l'indomani i lavori si sposteranno in via Flavio Biondo, via Arsendi e via Nino Bixio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercoledì sarà la volta di Via Missirini, via Mazzolini, via Volturno e via Oreste Regnoli. Giovedì, sempre dalle 8 alle 18, i lavori interesseranno via Dall'Aste, via Baratti e via Laziosi, mentre venerdì 29 maggio gli specialisti saranno all'opera in via Bonoli, via Panieri e via Cignani. "Grazie all'ottimizzazione delle lavorazioni nei giorni di "lockdown" con le strade sgombre, allo stato attuale si sta assistendo ad un anticipo rispetto alla tabella di marcia prevista dal cronoprogramma e quindi anche ad un'anticipazione dei risparmi energetici che ne derivano - spiega l'assessore Vittorio Cicognani -. Se le forniture dei materiali continueranno ad arrivare nei tempi ordinari, si potrebbe ipotizzare di terminare i lavori con discreto anticipo rispetto al termine programmato per la fine del mese di agosto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

  • "Sarà un maxi-supermercato, secondo solo all'iper": i commercianti chiedono di bocciare il progetto

  • Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

  • Mentre lavora il giardino di casa la terra restituisce bombe a mano e proiettili: strada chiusa a pochi passi dal centro

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il primo giorno dei bar: "Poca gente e chiedono il permesso per entrare. Ma chi entra consuma dentro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento